ROMA – È il nostro conterraneo Marco Fedi. capolista dell’Unione nella ripartizione Asia Africa e Oceania, il primo deputato dell’estero dichiarato ufficialmente eletto.
Membro del Comitato di Presidenza del Cgie (il Consiglio generale degli italiani all’estero), Fedi è nato il 13 aprile 1958 a Castel di Lama. Sposato e padre di tre figlie, ha il diploma di Geometra e di programmatore elettronico. È residente in Australia dal luglio del 1983.
Dal gennaio 1985 al febbraio 1991, Fedi è stato Direttore responsabile per il coordinamento del Centro dei Lavoratori della Filef di Adelaide e per la direzione dei servizi culturali e sociali. Dal febbraio del 1991 riveste la carica di Coordinatore nazionale del patronato Inca Cgil e di Responsabile nazionale del Patronato per l’Australia con il Coordinamento delle attività di tutela e di assistenza per le sedi di Melbourne, Sydney, Adelaide, Perth e Canberra.
Dal gennaio del 1997 è responsabile per il coordinamento del settore multimediale del Coasit di Melbourne.
Consigliere del Cgie dal 1991 Fedi è anche componente del Consiglio Nazionale della Filef Australia, mentre dal 1997 è Consigliere del Comites (Comitato degli italiani all’estero) di Adelaide-Melbourne.
Il neo-deputato è anche giornalista pubblicista e fa parte della redazione del periodico “Nuovo Paese? dal 1990. È inoltre esperto di sicurezza sociale e previdenza per la radiomitalo-australiana “Rete Italia?, e responsabile per Melbourne del Consiglio Nazionale del Forum della Sinistra per gli Italiani nel mondo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)