SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con una controproposta di cui non si conoscono i termini, la Regione Marche apre una trattativa con la Rai per il “pacchetto? legato alle prefinali 2006 di Miss Italia. Nei giorni scorsi l’assessore alla Cultura Giampiero Solari ci aveva rivelato che il prezzo richiesto dalla Tv di Stato si aggirerebbe attualmente intorno agli 800 mila euro e permetterebbe di avere la diretta in prima serata su RaiUno della serata di domenica 10 settembre, condotta da Carlo Conti, e una serie di altre iniziative promozionali prima e dopo le prefinali di Miss Italia. La risposta della Rai non si avrà prima della prossima settimana, quando torneranno ad incontrarsi i rappresentatni degli enti coinvolti.
Stamattina, infatti, il vicepresidente della Regione e assessore al turismo Luciano Agostini ha ospitato nel suo ufficio una riunione con il presidente della Provincia di Ascoli Piceno Massimo Rossi, il commissario straordinario del Comune di San Benedetto Carlo Iappelli, il presidente del consorzio turistico “Riviera delle Palme? (che per la prima volta gestirebbe l’organizzazione dell’evento) Marco Calvaresi, il presidente regionale e provinciale della Confesercenti Paolo Perazzoli. Quest’ultimo – da sindaco – era stato il protagonista dell’arrivo della manifestazione a San Benedetto, alcuni anni fa.
L’interesse per la manifestazione è stato condiviso da tutti e si è iniziato a parlare della disponibilità a contribuire in termini economici. Si ricorderà per esempio che il Comune di San Benedetto ha stanziato come ogni anno una cifra “iniziale? di 190 mila euro, nel bilancio di previsione 2006. È stato anche ribadito che la trattativa viene ora condotta senza più la “concorrenza? della Regione Veneto. Le prefinali, pertanto, si svolgeranno certamente a San Benedetto. Resta solo da vedere a che condizioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.387 volte, 1 oggi)