SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Poco dopo aver messo in rete la notizia che la trasferta di Busto Arsizio era a rischio, ci hanno chiamato alcuni dei tifosi che hanno organizzato l’iniziativa “Noi Siamo la Samb” (a favore dei calciatori della Samb).
La trasferta in terra lombarda sarà infatti pagata dai fondi ottenuti tramite la vendita delle magliette “Noi Siamo la Samb” e con il contributo di alcuni tifosi speciali.
Il calcio nel 2006 è anche questo!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 687 volte, 1 oggi)