ROMA – Nonostante le diverse difficoltà incontrate a Castelnuovo di Porto, all’interno del centro direzionale della protezione civile dove si stanno svolgendo le operazioni di scrutinio delle schede degli italiani nel mondo, qualche seggio fra i più piccoli della circoscrizione Estero ha già completato lo spoglio.
Si tratta nella fattispecie dei seggi di Singapore e della Giordania: nel primo si registrano 156 voti a favore dell’Unione, 16 per la lista “Per l’Italia nel Mondo con Tremaglia? e 72 per Forza Italia, mentre in Giordania sono 151 i voti in favore dell’Unione e 4 quelli della lista Tremaglia.
Si tratta comunque di dati assolutamente parziali, visto che la stragrande maggioranza dei seggi è ancora ben lontana dalla chiusura delle operazioni, iniziate più tardi del previsto a causa dell’afflusso contemporaneo, in mattinata, delle migliaia di scrutatori e presidenti impegnati a Castelnuovo di Porto.
Sono state invece davvero poche le difficoltà nel seggio di Palau, isola dell’oceano Pacifico, dove si è registrato il 100% di affluenza alle urne. Perché lì era iscritto un solo elettore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.023 volte, 1 oggi)