Cuprense-Recanatese 0-0
CUPRENSE: Mori, Calabrini, Gabrielli, Alighieri, Cocciaretto, De Angelis, Splendiani A. (42’st De Marco), Perozzi, Lucidi, Vivani (13’st Splendiani U.), Splendiani S. (37’st Crescenzi). A disp: Pazzi, Acciarri A, Rossi, Ottaviani. All: Carboni.
RECANATESE: Butteri, Frapiccini, Jommi, Amadio, Salvatelli (48’st Agus), Erbuto, Moretti, Ciccioli, Tonici, Proculo, Senesi (25’st Camilletti). A disp: Corvino, Zannini, Messi, Vescovo, Bouktal. All: Mobili.
Arbitro: Petrini di Fermo.
Note: Spettatori 200 circa. Espulso al 42’st Lucidi per doppia ammonizione. È stato osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa del piccolo Tommy.
CUPRA MARITTIMA: La Cuprense ferma la corsa della Recanatese, che così deve rimandare l’appuntamento con la promozione. La squadra di mister Clerici, (assente per problemi fisici, sostituito da Carboni), ha tenuto testa alla capolista per tutta la durata dell’incontro, giocando a tratti un buon calcio, sfruttando gli spunti offensivi, sulle corsie laterali, dei due fuori quota Calabrini e Sergio Splendiani.
Gara povera di emozioni. Nel primo tempo, dopo una fase di studio, al 16’ Lucidi interrompe il silenzio, tentando il pallonetto ma Erbuto lo anticipa. Al 29’ fuga solitaria di Moretti, che serve Tonici in area di rigore avversaria, ma Mori lo ferma in uscita. L’ultima azione degna di nota della prima fase di gioco è di marca locale: al 40’ punizione dai 30 metri di Perozzi che sfiora il montante sinistro.
La ripresa si apre con gli ospiti a trazione anteriore, alla ricerca del vantaggio, al 9’ Tonici tenta di avere la meglio in una mischia in area ma viene prontamente fermato dalla retroguardia gialloblù.Tre minuti dopo, galoppata sulla fascia destra di Proculo, palla ancora a Tonici, che spara alto il possibile 1-0. La ripresa si trascina al termine senza grandi sussulti; l’unica occasione da segnalare, è al 43’ gran tiro di Jommi, ma Mori si supera e permette alla Cuprense di portare a casa un punto prezioso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)