SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Affluenza al voto in crescita rispetto alle elezioni regionali del 2005, ma in calo rispetto alle politiche 2001.
Alle 12, nel territorio della Provincia di Ascoli (esclusa la circoscrizione di Fermo) aveva votato il 16,73% per la Camera (28.179 elettori su 168.448 aventi diritto), il 17,44% per il Senato (26.896 su 154.247). Alle regionali 2005 la percentuale era stata del 10,57%. Alle politiche 2001, Fermo compresa, il 21,99% aveva votato per la Camera con sistema uninominale, il 22% per il proporzionale.
Questi i dati di oggi nelle principali città della Riviera delle Palme. Per la Camera:
San Benedetto del Tronto 17,37% (6.573 su 37.838)
Grottammare 18,43% (2.181 su 11.834)
Cupra Marittima 15,66% (641 su 4.094)
Pedaso 14,19% (240 su 1.691)
Ripatransone 15,64% (559 su 3.575)
Acquaviva Picena 16,94% (496 su 2.928)
Monteprandone 16,11% (1.370 su 8.504)
Offida 16,36% (722 su 4.413).
Per il Senato:
San Benedetto del Tronto 18,16% (6.332 su 34.875);
Grottammare 19,03% (2.070 su 10.877);
Cupra Marittima 16,25% (608 su 3.742);
Ripatransone 16,14% (530 su 3.283);
Pedaso 16,31% (254 su 1.557);
Acquaviva Picena 17,49% (468 su 2.676);
Monteprandone 16,97% (1.307 su 7.700);
Offida 16,80% (682 su 4.060).
Gli uffici elettorali rimangono aperti per tutta la durata delle elezioni (domenica dalle 8 alle 22; lunedì dalle 7 alle 15). A San Benedetto in mattinata erano stati rilasciati circa 800 duplicati della tessera elettorale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 237 volte, 1 oggi)