ROMA – I risultati delle votazioni non sono ancora disponibili, perché solo lunedì, alle ore 15, comincerà lo spoglio delle schede, che nel frattempo stanno arrivando in Italia con voli cargo Alitalia, scortati a bordo da personale del nostro ministero degli Esteri.
Intanto – concluse le operazioni di voto – la Farnesina ha diffuso i dati definitivi relativi sia ai plichi spediti agli elettori dagli uffici consolari, sia alle buste contenenti le schede votate restituite agli stessi consolati.
I plichi inviati agli elettori aventi diritto sono stati 2.699.421. Le buste contenenti le schede votate restituite ai Consolati sono state 1.135.617, pari al 42,07% del totale dei plichi inviati.
In Europa la media delle buste ricevute sul totale di plichi inviati è del 38,44%. In America Latina la media è del 51,81%. In America Centrale e del Nord la media è del 37,3% e infine nella ripartizione Africa Asia e Oceania la media è del 44,12%.
Il primato della più alta percentuale di votanti se lo è aggiudicato l’Uruguay, uno dei Paesi dove più numerosa è stata l’emigrazione italiana: il 63,49%. Deludente invece, soprattutto rispetto alle attese, è stata la partecipazione al voto in alcuni Paesi europei come la Francia con il 30,33%; la Spagna con il 25,87%; il Belgio con il 33,22%; la Germania con il 35,08% e il Regno Unito con il 34,21%. Anche se in questi ultimi due Paesi il dato è migliorato rispetto alle precedenti elezioni per i Comites (i Comitati degli italiani all’estero) che si svolsero nel 2004 (rispettivamente 27% e 27,80%).
In generale, comunque, il dato è stato superiore alle aspettative, considerate le grandi difficoltà riscontrate nel dover raggiungere tutti i cittadini italiani sparsi per il mondo.
Il risultato, inoltre, non è ancora pienamente definitivo e ci si attende esso che cresca ancora di qualche punto percentuale.
Positivi i primi commenti da entrambi gli schieramenti. Il ministro per gli Italiani nel Mondo, Mirko Tremaglia, ha elogiato con grande entusiasmo i nostri connazionali all’estero. Raffaele Fantetti, candidato di Forza Italia alla Camera per la Ripartizione Europa, ha espresso soddisfazione per l’andamento del voto nella Circoscrizione Estero e per l’interesse suscitato nella stampa internazionale. Il senatore Franco Danieli, coordinatore della Margherita per gli Italiani nel Mondo, ha voluto ringraziare il personale diplomatico-consolare. In sintonia con Danieli, infine, i commenti dei responsabili dei Ds , Gianni Pittella, Norberto Lombardi ed Eugenio Marino, i quali – con una punta polemica – hanno sottolineato come questo voto politico si possa sintetizzare con i termini di “passione e caos?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.522 volte, 1 oggi)