GROTTAMMARE – Dopo i buoni riscontri ottenuti negli scorsi anni, Si sono infatti ufficialmente aperte le iscrizioni per partecipare al concorso “Penne Comiche? che avrà il suo degno epilogo la prossima estate a San Salvo, in provincia di Chieti, nell’ambito del Festival di Gastrumorismo “Culinaria Risinterra?, il primo viaggio interattivo tra umorismo e gastronomia diviso in varie sezioni (arte, cabaret, cinema, letteratura e cucina).
Guidato dalla direzione artistica del creativo grottammarese Michele Rossi, il Festival si svolgerà nel prossimo mese di agosto nella “ridente? San Salvo, una località immersa tra i colori del mare Adriatico (dal 1999 Bandiera Blu) e gli sterminati pescheti, fornitori ufficiali di moltissime tavole in tutto il mondo tra cui quella della Regina d’Inghilterra che è molto ghiotta dei suoi saporosi frutti.
Chi volesse partecipare al concorso “Penne Comiche? deve spedire al direttore artistico – entro il 13 maggio 2006 – un massimo di due racconti umoristici a tema gastronomico di non più di cinque cartelle per ciascuno di essi (60 battute per 30 righe a cartella) in 5 copie cadauno, di cui solo la prima completa di generalità ed indirizzo. Oppure una o due poesie non superiori a 20 righe, sempre umoristiche e a tema gastronomico (e sempre in 5 copie, di cui solo la prima completa di generalità ed indirizzo). La partecipazione per entrambe le sezioni è gratuita.
I vincitori – uno per sezione, scelti da un’apposita Commissione di attori, giornalisti, scrittori e organizzatori della manifestazione – si aggiudicheranno un weekend (dal venerdì alla domenica compresa) a mezza pensione per due persone da utilizzare nel mese di settembre 2006 presso l’Hotel Ristorante Da Italia di San Salvo. Saranno inoltre invitati – ospiti del Comitato Organizzatore – alla serata di Gala che si svolgerà nel mese di agosto, all’interno della quale verranno letti il racconto e la poesia dei vincitori.
Gli elaborati vincitori ed eventualmente i migliori selezionati dal Comitato di Garanzia, potrebbero essere pubblicati – a spese dell’organizazione o di eventuali sponsor – in forma singola oppure in un’unica raccolta. Tutti gli elaborati partecipanti al concorso andranno a far parte dell’Archivio storico del Festival di proprietà del direttore artistico. Eventuali loro utilizzazioni, al di fuori di quanto previsto dal regolamento, saranno concordate con i rispettivi autori.
Per maggiori informazioni e per ricevere i bandi di partecipazione ci si può rivolgere direttamente al direttore artistico Michele Rossi, Casella Postale 40, 63013 Grottammare – Tel/Fax 0735.633410 – e.mail: culinariarisinterra@libero.it Oppure all’Assessorato alla Cultura del Comune di San Salvo: Piazza Papa Giovanni XXIII, 7.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 418 volte, 1 oggi)