GROTTAMMARE – Anche per l’anno scolastico 2005/2006 sarà possibile per le famiglie richiedere contributi sulle spese sostenute per la formazione dei propri figli e presentare (per l’anno scolastico 2006/2007) le domande di fornitura gratuita o semi gratuita dei libri di testo per gli studenti della scuola dell’obbligo e della scuola secondaria superiore. Le domande scadono rispettivamente l’11 e il 20 aprile e possono essere presentate dai genitori (o da chi ne fa le veci) e, nel caso di studenti maggiorenni, dai ragazzi stessi.
Al documento va allegata l’attestazione Isee da richiedere gratuitamente presso i Caf (Centri di assistenza fiscale). Per essere ammessi tra gli aventi diritto occorre comunque aver dichiarato un reddito inferiore o uguale a 10.632,94 euro. Inoltre, devono essere presentate determinate spese documentate, riferite all’anno scolastico 2005/2006 e con un importo minimo di spesa di 51,65 euro:
– spese di frequenza: somme versate alla scuola, rette versate a scuole paritarie o per convitti annessi a istituti statali o gestiti direttamente o indirettamente dalla scuola o dall’ente locale;
– spese di trasporto: abbonamenti per mezzi pubblici, attestazioni di spesa per il trasporto casa-scuola in mancanza del servizio pubblico;
– spese di mensa;
– sussidi: spese per materiale didattico o strumentale (eccezion fatta per i libri di testo obbligatori, che hanno un apposito contributo).
I modelli di domanda sono disponibili all’ufficio Servizi scolastici e all’ufficio Relazioni con il pubblico. Per ulteriori informazioni, rivolgersi all’ufficio Servizi scolastici aperto dalle 9.30 alle 13 il lunedì, mercoledì e venerdì e dalle 16 alle 18 il martedì e giovedì, o chiamare il numero 0735.739223.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 224 volte, 1 oggi)