SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I defibrillatori consegnati la scorsa settimana nel corso di una cerimonia svoltasi nella sede del Circondario provinciale di Porto d’Ascoli nell’ambito del “Progetto cuore? saranno installati anche negli impianti sportivi di S. Benedetto.
Tra i 27 dispositivi salvavita consegnati ad altrettanti Comuni del territorio per essere messi a disposizione nei principali impianti sportivi, l’assessorato allo sport della Provincia ne ha destinati due anche per la città rivierasca. Purtroppo, nonostante la piena collaborazione manifestata dal Servizio attività sportive del Comune, non è stato possibile formare il personale addetto.
Provincia e Comune stanno lavorando assieme per trovare una soluzione alternativa che comunque assicuri anche a chi fa sport a S. Benedetto di poter contare su questi strumenti fondamentali per intervenire in caso di arresto cardiaco: sono in corso contatti con le società sportive che gestiscono impianti comunali per fare in modo che i defibrillatori siano a disposizione presso la Piscina comunale e presso il campo d’atletica o il bocciodromo di via Sgattoni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 1 oggi)