SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati consegnati nei giorni scorsi gli attestati di frequenza al Corso di Italiano riservato agli immigrati stranieri residenti nella nostra zona. Il Corso, organizzato dalla sede dell’Alliance Française della nostra città con la collaborazione dello stesso Comune – settore attività sociali – e della Consulta immigrati, ha avuto un notevole successo, sia per il numero dei frequentanti, sia per l’interesse e l’impegno con cui essi hanno partecipato alle lezioni.
Gli attestati sono stati consegnati dal Dottor Elvano Pulcini a cui gli studenti hanno manifestato il desiderio di poter continuare, in un prossimo futuro, l’esperienza di studio appena iniziata. Grazie alle competenze linguistiche acquisite, gli studenti avranno l’opportunità di sostenere un esame per conseguire un certificato di conoscenza della lingua italiana, certificato che può facilitare l’immissione al mondo del lavoro e dare dei crediti per chi volesse intraprendere studi universitari.
A tale scopo l’associazione culturale italo-francese ha stipulato una convenzione con l’Università per stranieri di Perugia, ente certificatore dei diplomi CELI riconosciuti dall’ALTE a livello internazionale; la città di S.Benedetto è diventata così Centro di esami della lingua italiana e il prossimo 12 giugno si aprirà la prima sessione articolata in vari livelli a seconda del grado di preparazione raggiunto. Fino a tale data, gli studenti che hanno frequentato il corso potranno approfondire lo studio della lingua, seguiti dai loro stessi insegnanti e nello stesso edificio messo a disposizione dal Comune.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 252 volte, 1 oggi)