Settempeda-Cuprense 1-0
SETTEMPEDA – Brunacci, Oro, Cervelli, Zagaglia, Ruffini, Crocetti, Meroueh (12’st Cervini), Anibaldi (45’st Zura Puntaroni), Bollesi, Meneghini, Carradori (35’st Giannangeli). Allenatore: Spuri.
CUPRENSE: Mori, Calabrini, Gabrielli 28’st Splendiani Unmberto), Alighieri, Rossi, De Angelis Armando Splendiani (28’st Troiani), Perozzi, Lucidi, Vivani, Sergio Splendiani(28’st De Marco). Allenatore:Clerici
Arbitro: Moglie di Ancona
Rete: 48’ st autorete di Calabrini.
Note: spettatori 150 circa, corner 3-4, ammoniti Lucidi e Anibaldi, recupero 3+4.
SAN SEVERINO – Niente da fare, la dea bendata “bacia? il Settempeda, castigando, di contro, la Cuprense. I gialloblu incamerano una pesante sconfitta in vista dell’obiettivo play-off, mentre i biancorossi inanellano un altro risultato utile. Poche, quanto insignificanti, le occasioni degne di nota nel corso di una partita in cui le rispettive linee difensive l’hanno fatta da padrone.
L’episodio che “macchia? di rosso la prestazione della Cuprense è storia del minuto numero 93: traversone dalla destra di Bollesi, Calabrini tenta di anticipare Giannangeli, ma devia sfortunatamente in rete. Un’autorete che ha il sapore di beffa. Il ritorno a Cupra Marittima è contornato dalle polemiche della tifoseria, in ordine alle scelte tattiche di mister Clerici. Gli ospiti infatti sono parsi scendere in campo con troppa superficialità, mantenendo un atteggiamento troppo compassato nella prima frazione di gioco. Nella ripresa invece, i gialloblu hanno intrapreso un piglio assai più spregiudicato, con tre punte ed un trequartista a sostegno. Va peraltro sottolineato che in difesa si è fatta sentire l’assenza di Cocciaretto (squalificato).
La Cuprense con questa sconfitta, come detto, perde contatto con la zona play-off, anche se Vis Carassi e Vis Macerata distano solo una lunghezza. A tre turni dal la conclusione della stagione regolare, nulla comunque sembra perduto: sabato prossimo gli uomini di Clerici cercheranno il riscatto al cospetto della capolista Recanatese.
Diamo il benvenuto al nostro nuovo collaboratore Andrea Rossi, che da oggi, 3 aprile, entra ufficialmente a far parte della “famiglia? di www.sbtogg.it e Riviera Oggi. Al ragazzo di Cupra Marittima va un grande in bocca al lupo da parte di tutta la redazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 305 volte, 1 oggi)