SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «108 contro 109, il nonnino batte la nonnina in longevità. Casimiro Palestini, di anni 109, nato a San Benedetto del Tronto ma residente a Martinsicuro, risulta il più anziano d’Abruzzo, ancora in vita». Questo il titolo della “notizia? diffusa domenica 2 aprile dal Quotidiano.it.
Con tutta evidenza la storia da Pesce d’Aprile di “Casimiro Palestini? era così ben congegnata che ha mietuto un’altra “vittima? sul campo dell’informazione non verificata prima di essere diffusa.
Ricorderemo che per rendere più “credibile? la bufala – che i nostri lettori possono divertirsi a rileggere qui a fianco nell’articolo correlato – la sera di sabato 1° aprile avevamo messo in rete persino un comunicato stampa diffuso via e-mail a tutti gli organi di informazione da una fantomatica Lucia Di Colangelo, sedicente «antropologa e ricercatrice presso l’Università La Sapienza di Roma» che avrebbe “scoperto? il caso allegando pure una foto (naturalmente tirata fuori dai bassifondi del nostro archivio).
Una storia incredibile (quel “Casimiro?, per di più “combattente? alla ritirata di Caporetto… ) che – a parte l’allegria per chi ci ha letto – non avrebbe dovuto produrre altri risultati, anche perché eravamo certi che giornali, quotidiani, radio e tv avrebbero messo in pratica una delle principali regole del giornalismo: controllare bene qualunque notizia prima di pubblicarla. E verificare questa “notizia? non sarebbe stato davvero difficile… Dobbiamo pure spiegare come?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 457 volte, 1 oggi)