ANCONA – La Giunta regionale ha espresso parere favorevole alla variante urbanistica dell’ampliamento della terza corsia autostradale A14, nel tratto: ‘Ancona Nord-Porto Sant’Elpidio’. La decisione è stata assunta oggi, nel corso della seduta settimanale, ai fini dell’intesa Stato Regione, in vista della fase esecutiva del progetto. La prima fase dell’intervento, relativa all’ampliamento nel tratto ‘Ancona Sud’ Porto San Giorgio’ e riguardante la fascia di proprietà dell’Autostrada Spa, ha già ottenuto il parere favorevole della Regione, in quanto conforme agli strumenti urbanistici comunali. L’approvazione odierna riguarda la seconda fase, cioè le opere escluse dal precedente provvedimento, la cui realizzazione richiede espropri.
“L’approvazione della delibera” ha commentato l’assessore alle Infrastrutture, Loredana Pistelli ‘conclude un lavoro concertato con gli enti locali interessati. Si tratta di un primo risultato utile, da portare all’intesa con lo Stato, per avviare in tempi brevi la realizzazione dell’opera’.
L’atto, approvato dalla Giunta regionale, prevede alcune prescrizioni. Accogliendo la richiesta del Comune di Chiaravalle, invita a valutare la predisposizione di adeguate barriere antirumore nel territorio comunale. Sollecita la verifica della stabilità del versante in corrispondenza del cavalcavia di Villa Costantina, interessato da un movimento franoso, come indicato dal Comune di Loreto. Chiede la progettazione del nuovo casello di Porto Recanati, contestualmente all’intervento della Provincia di Macerata sul raccordo ‘Macerata-Porto Recanati’. Suggerisce di dotare i caselli autostradali (sia nuovi, che esistenti) di idonei parcheggi esterni. Raccomanda particolari cautele per minimizzare gli impatti dei svincoli di Ancona Ovest e Porto Sant’Elpidio.
Riguardo a quest’ultimo casello, suggerisce di utilizzare, quanto piu` possibile, la viabilità esistente (adeguandola alle nuove funzioni), per il raccordo con la strada statale 16 e la provinciale Faleriense.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 283 volte, 1 oggi)