CUPRA MARITTIMA – Programma triennale delle opere pubbliche, disco verde da parte dell’amministrazione comunale. Durante il Consiglio del 30 marzo l’argomento è stato al centro della discussione tra maggioranza e minoranza.
Secondo i gruppi di centro-sinistra, il programma delle opere pubbliche presentate corrisponderebbe esattamente al programma triennale presentato lo scorso anno. Il sindaco Giuseppe Torquati, tuttavia, ha risposto dando la colpa ai ai tempi burocratici, che spesso fanno riportare per più anni le opere pubbliche previste nell’elenco. «Dire che non è stato fatto niente è inesatto» sottolinea Torquati, «poiché, ad esempio, per quanto concerne l’adeguamento della Casa di riposo è stato dato inizio ai lavori, mentre per l’ampliamento del Palazzo Municipale è stato completato l’iter burocratico per l’ottenimento del contributo regionale e per l’attuazione del relativo mutuo. Anche per il centro commerciale naturale è stato richiesto il relativo mutuo ed è prossimo all’appalto».
Torquati ha poi continuato riferendosi al problema dell’urbanizzazione in via Adriatica Nord: «È stato raggiunto un risultato importante e cioè il versamento delle quote spettanti ai singoli lottizzandi per cui ora i tecnici stanno revisionando il progetto esecutivo. Così dicasi per le altre opere come ad esempio il parco archeologico e il completamento della pista ciclabile sia nel tratto Grattammare–Cupra Marittima che in quello cittadino?.
Durante la discussione sul bilancio il sindaco ha espresso l’intenzione di realizzare, in collaborazione con le Opere marittime di Ancona, l’Università e la Lega navale, una darsena per il varo e l’alloggio delle imbarcazioni.
Tra gli altri argomenti affrontati lo scorso 30 c’erano l’approvazione del Bilancio di previsione 2006 e del programma triennale delle opere pubbliche, la ratifica del progetto preliminare per la sistemazione dell’incrocio della strada Rigatelo con quella provinciale Santi, e, infine, l’adesione alla convenzione per la realizzazione di un progetto nazionale che garantisca la divulgazione e lo sviluppo dei carburanti per autotrazione a basso impatto ambientale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte, 1 oggi)