COLONNELLA – Con i suoi 109 anni Casimiro Palestini, nato a San Benedetto ma da settant’anni residente in un casolare di Colonnella (sposò Ermetina Di Verri), è l’uomo più vecchio della Riviera delle Palme ma, probabilmente, è anche il più vecchio d’Italia e uno di coloro che vantano più primavere nell’intera Europa. Certo, parliamo soltanto di uomini e non del gentil sesso che, si sa, surclassa i maschietti nel campo della longevità. Ma la storia di Casimiro Palestini è eccezionale: classe 1897 (è nato il 3 maggio), ha preso parte alla prima guerra mondiale dove ha combattuto la battaglia di Caporetto, ed ha quindi attraversato tre secoli di storia, vivendo tra l’altro integralmente il cosidetto secolo breve, il ‘900.
Sposato e padre di due figlie, Adalgisa e Annunziata (quest’ultima purtroppo scomparsa un anno fa), la vita di Casimiro, pur tra le ovvie difficoltà causate da un’età così inoltrata, è tuttavia ancora regolare e soddisfacente, grazie anche alla presenza costante nell’abitazione natale di nipoti e pronipoti.
Ha difficoltà nello spostarsi (da diversi mesi, fra qualche dolore, si sposta soltanto fra il letto e una poltrona posta nel soggiorno) e nell’esprimersi verbalmente, ma intellettualmente è ancora perfettamente lucido e tramite la gestualità riesce a comunicare perfettamente con gli interlocutori.
Il segreto di tanta longevità? Secondo la figlia Adalgisa “l’assoluta mancanza di vizi quali l’alcool e il fumo, l’aver vissuto una vita a contatto con la natura, il mare quando era giovane e imbarcato sui pescherecci sambenedettesi e la campagna una volta sposata mia madre, qui a Colonnella?. Ma anche, ricorda, un carattere bonario e privo di rancori, una dedizione al lavoro onesto senza, però, eccessive apprensioni, “perché era convinto che Gesù Cristo non avrebbe mai premiato coloro che, su questa terra, si fossero mostrato troppo avidi, trascurando invece la famiglia e le amicizie?.
Abbiamo incontrato il signor Casimiro nella mattinata: ma saremo lieti di organizzare, in suo onore, una grande festa il giorno del suo 109esimo compleanno. Sperando che non sia l’ultimo…
* antropologa e ricercatrice presso l’Università La Sapienza di Roma

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 511 volte, 1 oggi)