MONTEPRANDONE – Vittoria del Real Centobuchi per 2 a 1 mercoledì scorso nel terzo turno della Coppa Marche di Seconda Categoria ai danni del Villa S. Antonio.
Il passaggio del turno è maturato grazie all’1 a 1 dell’andata in terra lamense, quindici giorni fa. Con questo risultato i ragazzi del Presidente Fares accedono alle semifinali della competizione. Le sei squadre qualificate verranno divise in due gironi; le prime classificate disputeranno la finalissima. Quasi sicuramente il Real Centobuchi verrà messa assieme a Montottone e Vis Civitanova, anche se c’è il rischio di essere messi nello stesso girone di Cingoli e Visso.
A ogni modo la squadra ha ripreso gli allenamenti in vista del delicato incontro di sabato prossimo in casa di un Carassai in cerca di punti salvezza; ci vorrà una giusta determinazione da parte dei ragazzi che scenderanno in campo. A tal proposito registriamo le sicure assenze degli squalificati De Angelis e Mandozzi, degli infortunati Cherici (operato al menisco) e Almonti Simone (per lui un problema al ginocchio). L’undici titolare dovrebbe quindi essere composto da Vagnoni tra i pali, una linea difensiva costituita da Traini e Capecci centrali, Giangrossi e Gabrielli sulle fasce; nella zona mediana del campo Cappelli e Gaetani faranno coppia con Di Michele e Almonti Roberto. In attacco ballottaggio Mozzoni-Galiè per fare da spalla ad Amatucci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 547 volte, 1 oggi)