SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono appena andati in archivio i Campionati Provinciali di pattinaggio su pista e su strada per le categorie giovanili (dagli Esordienti ai Seniores) che, organizzati dalla Pattinatori Sambenedettesi di Romolo Bugari, si sono tenuti proprio nella città delle palme.
Sabato 18 marzo il pattinodromo Flavio Panfili ha visto svolgersi le gare su pista, mentre il sabato successivo, nel parcheggio antistante alla curva Nord del Riviera delle Palme, si è replicato con le prove su strada. Quattro le squadre che vi hanno preso parte, vale a dire la citata Pattinatori Sambenedettesi, la Roller Green di Castel di Lama, la Riviera delle Palme Skating in Line e la Cupra in Line. Manco a dirlo è stata proprio la società organizzatrice degli eventi a farla da padrone, forte anche del maggior numero di atleti a disposizione.
Per le altre, le briciole, o poco più. In virtù, in ogni caso, di questo strapotere assumono maggiore valenza i piazzamenti di alcuni pattinatori. Come per esempio l’Esordiente Sharon Cornacchia, della Roller Green, che ha collezionato ben quattro medaglie d’oro: nel percorso di destrezza e nella 800 in linea su pista e nei 200 e 1.000 metri su strada; oppure Andrea Amabili ed Elisa Gianelli, della Skating in Line, primi rispettivamente nella 5.000 in linea Seniores su pista e nella 300 cronometro Allievi, sempre su pista.
I giovani pattinatori nostrani hanno ora segnato sul calendario l’appuntamento dei prossimi 8 e 9 aprile, quando in quel di Jesi si terranno i Campionati Regionali su strada.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 440 volte, 1 oggi)