LUCREZIA: Fiorelli, Crucini, Mazza, Savelli, Vampa, Palazzi, Gueschini, Rondina, Bachiocchi, Mancini, Barnabucci..
Allen. : Sig. Ciocci
CENTOBUCHI: Spina, Alessandrini, Capriotti, Basso, Cucco, Corradetti, Galli, Simoni, Rosa, Rocchi, Cardinali.
All. : Terrani.( sualificato De Amicis)
Espulsi : Corradetti 70’
Lucrezia–Centobuchi 0-0
LUCREZIA – L’attesa partita contro il Lucrezia regala al Centobuchi un solo punto, che gli permette di rimanere in capo alla classifica, ma a 5 punti dalla Jesina, vittoriosa contro la Montegiorgese.
Primo tempo equilibrato privo di grandi entusiasmi e che vede solo due azioni importanti per il Centobuchi: una con Cardinali che dopo uno scambio con Rosa si trova solo davanti alla porta ma tira fuori e la seconda con Rosa che, liberatosi degli avversari, si lascia anticipare dal portiere Fiorelli senza aver il tempo di calciare.
Ben diverso è il secondo tempo che costringe il Centobuchi a giocare in 10, dopo l’espulsione di Corradetti al 25’, in virtù di un cattivo fallo di gioco. Ospiti sottopressione che soffrono, specie negli ultimi minuti dove per ben due volte viene salvato da prodigiose parate di Spina che mantiene inviolata la propria porta.
Finisce con un meritato pareggio mentre ormai si pensa alla terz’ultima partita da disputare domenica prossima, tra le mura amica, contro la Cingolana, quando l’obbligo sarà vincere per potersi avvicinare sempre più alla serie D.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 331 volte, 1 oggi)