Grottese-Porto d’Ascoli 2-0
GROTTESE: Ciarrocchi, Ciuccarelli, Clementi, Ignazi, Paccapelo, Centanni, Canullo, Conti, Massucci, Mentili (85’ Pompili Pagliari), Mosca (60’ Gallucci) (Curzi, Cognigni, Della Valle, Cesaroni, Marzetti) All. Brancozzi
P.D’ASCOLI: Induti M, Pompei, Giorgini, Capecci, Palanca, Induti Ale, Alesiani (53’ Filipponi Se), Rocchi, Fiorino (72’ Nespeca), Straccia (79’ Di Felice), Del Toro (Filipponi Si, Induti And, Sansoni, Mestichelli) All. Grilli
ARBITRO: Moglie di Ancona
RETI: 3’ Massucci, 11’ Mosca
Grottese-Porto d’Ascoli 2-0
GROTTAZZOLINA – Il Porto d’Ascoli abbandona definitivamente il sogno play off in seguito alla sconfitta subita dalla capolista Grottese. L’incontro si è sviluppato nei primi venti minuti quando i locali hanno imbambolato gli ospiti con grinta e pressing, passando nel giro di pochi attimi in doppio vantaggio.
Sterile la reazione adottata dai biancocelesti nella ripresa. Solo il merito di averci creduto fino alla fine, se non fosse stato per l’arbitro che ha sorvolato, in due circostanze ravvicinate, sulla concessione del penalty per evidenti falli di mano. Il direttore di gara si è limitato ad ammonire per proteste i diretti interessati.
La gara inizia con il vantaggio della Grottese dopo soli tre minuti. Conti in area trova l’opposizione di Induti, sulla respinta si fa trovare pronto Massucci che di sinistro beffa lo stesso portiere. Al 5’ il calcio d’angolo di Straccia sfiora l’incrocio.
Al 7’ cross dal fondo di Canullo, Induti, grazie anche a Capecci si salva in corner. Quattro minuti più tardi Paccapelo dalla bandierina invita Mosca a mettere in rete. Induti respinge il tiro di Canullo. Un rimbalzo maligno sulla conclusione debole di Mosca, costringe l’estremo difensore biancazzurro a mandare in angolo.
Al 41’ corner di Fiorino, conclusione al volo di Del Toro che trova involontariamente la schiena del suo compagno di squadra Capecci che allontana.
Ripresa più attiva del Porto d’Ascoli che cerca di accorciare le distanze per riaprire l’incontro. Al 47’ punizione insidiosa di Straccia al limite che sfiora l’incrocio sul primo palo. Ci prova Nespeca in due occasioni ma la palla prende una traiettoria sbilenca.
Nel dettaglio le pagelle del Porto d’Ascoli
INDUTI M: 6.5 ne prende due poi si oppone due volte a Canullo
POMPEI: 6 grande energia a servizio della squadra
GIORGINI: 5.5 in apnea per un quarto d’ora. Si riprende nella ripresa
CAPECCI: 5.5 commette errori che solitamente evita
PALANCA: 6 non si dà mai per vinto
INDUTI ALE: 5.5 soffre il rientro in campo da titolare
ALESIANI: 5.5 subisce e attacca ma non basta
ROCCHI: 5.5 in ombra nel primo tempo, più positivo nella ripresa
FIORINO: 5.5 poco brillante
STRACCIA: 6 non si risparmia
DEL TORO: 5.5 vede poco la sfera

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 383 volte, 1 oggi)