RIVIERA SAMB VOLLEY: Moriconi P., Persico, Luzi, Lupini, Acierno, Talamonti, Falgiatori M., Leli, Falgiatori L., Marini, Ciancio. Allenatore: Moriconi G.
SERITEL OSIMO: Binci, Briscese, Cingolani, Dentamare, Esposto, Pesaresi, Principi, Sopranzetti, Spegni, Tancini, Zagaglia, Marinelli. Allenatore: Binci.
Arbitro: Diomedi di Macerata.
Parziali: 25-21, 25-13, 25-17.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per una volta lo spettacolo poteva aspettare. Era troppo importante vincere e la Riviera Samb ha fatto sua l’intera posta, liquidando senza troppi problemi la Seritel Osimo. Gli anconetani, mestamente fanalino di coda della poule play out di C, sono apparsi ormai rassegnati alla retrocessione, al termine di una stagione assai negativa. I rossoblu di contro, dopo una fase regolare a singhiozzo, hanno finalmente ingranato la marcia giusta, dimostrando di meritare ampiamente la categoria
Mancano adesso due gare (Vecci Jesi e Magnetica Loreto le avversarie) – si chiude l’8 aprile – al termine di questi play out che hanno visto i rivieraschi letteralmente trasformati rispetto ai mesi addietro. Ieri sera, presso la palestra Moretti, la compagine di coach Moriconi ha inanellato la sesta vittoria consecutiva, nel corso di un match, a dire il vero, certamente non proibitivo: inconsistente Osimo, fragile anche dal punto di vista psicologico. I padroni di casa, nonostante diversi effettivi acciaccati, sono riusciti a chiudere la contesa con un netto 3-0. Moriconi ha schierato il sempreverde Marini nel ruolo di alzatore, Acierno (all’ultimo ha recuperato) opposto, Mario Falgiatori e Luzi centrali, e la coppia Paolo Moriconi-Talamonti schiacciatori. Quest’ultimo, Under 16, ha esordito in prima squadra disimpegnandosi discretamente.
E stasera, dovesse arrivare la vittoria della capolista Treia contro lo Jesi,i rossoblu, a +6 dai dorici, potrebbero festeggiare anticipatamente la salvezza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 467 volte, 1 oggi)