Centobuchi 2–Civitanovese 1
CENTOBUCHI: Spina, Alessandrini, Cucco, Cipolloni, Cameli, Corradetti Alessandro, Iachini (Spagna 78’), Simoni, Rosa, Corradetti Alex (Rocchi 71’), Cardinali (Vichi Negri 90’).
CIVITANOVESE : Franchi, Leopardi, Coltella, Ciarrocchi, Sabini, Stabile, Proia (Di Stefano72’), Avallone, Ventresini, Ferretti (Monaco 72’), Danna.
Arbitro: Sig. Ramadori di Fermo.
Collaboratori: Giantomasi (AN) e Moranti (AP).
Ammoniti: Cameli, Simoni, Corradetti Alex, Stabile, Ferretti.
Espulsi : Ventresini.
Marcatori : Stabile (30’), Cardinali (66’ e 86’).
Recuperi: 2 + 5.
CENTOBUCHI – Una doppietta di un Pierfrancesco Cardinali (12 gol sinora) in formato super, consente alla capolista Centobuchi di battere la Civitanovese e, complice la vittoria della Jesina a Moie, mantenere il distacco a 7 punti, quando di partite alla fine ne mancano però appena quattro. Uno gara ricca di emozioni quella di oggi pomeriggio, con la formazione rossoblu agguerrita e degno avversario di un Centobuchi che oramai ha più di un èiede e mezzo in serie D.
La cronaca. I padroni di casa partivano forte: Corradetti Alex si ritrovava davanti al portiere, ma sbagliava tirando fuori. Al 34’ era Rosa ad avere una buona occasione sugli sviluppi di una punizione, ma sparava alto. La Civitanovese, che non restava a guardare, lottava con tenacia e riusciva ad andare addirittura in vantaggio: al 30’ era stabile a finalizzare un calcio d’angolo bucando Spina. In chiusura di primo tempo i ragazzi di De Amicis guadagnavano una punizione al limite dell’area di rigore, ma Rosa sbagliava.
La ripresa si apriva a ritmi serrati, anche se è il nervosismo a farla da padrone per i primi venti minuti. Al 21’ Cardinali dava dimostrazione della sua bravura, confezionando uno dei gol più belli dell’intero campionato: prendendo palla sulla sinistra, per poi accentrarsi, il bomber faceva partire un tiro sul secondo palo che fulminava l’incolpevole Franchi.
Quando sembrava dovesse finire con un pareggio, il gol de sorpasso che mette una seria ipoteca sulla promozione. Minuto numero 86: dopo una splendida azione di Rosa sulla destra, Cardinali si ritrovava tra i piedi una splendida palla gol che non falliva.
Seguivano minuti di grande di tensione, nei quali la Civitanovese cercava di pervenire al pareggio, ma restava in 10 a causa dell’espulsione di Ventresini, autore di un fallo gratuito (e cattivo) su Corradetti Alessandro.
Finiva con l’importante successo della banda De Amicis, che dedicava i tre punti a Mauro Speca, il tifoso del Centobuchi scomparso sabato scorso, in seguito ad un tragico incidente. “Per Mauro uno di noi? c’era scritto sulle maglie indossate dai giocatori biancolesti.
Nel dettaglio le pagelle dell’incontro di oggi pomeriggio.
Spina 6 incolpevole sul gol della Civitanovese
Alessandrini 6,5 risente del nervosismo della partita ma sempre utile alla squadra
Cucco 6,5 solita spinta sulla fascia che rende la squadra pericolosa
Cipolloni 7 lottatore
Cameli 7 baluardo difensivo
Corradetti Alessandro 6,5 sempre acceso il duello con Ventresini, non sempre sa gestire i suoi bollenti spiriti
Iachini 6 non è il suo ruolo, ma non molla
Simoni 7,5 è tornato, finalmente, il capitano
Rosa 7,5 tanto lavoro , Fondamentale per il secondo gol
Corradetti Alex 6 non è in giornata
Cardinali 8 bomber
Rocchi 6 utile.
Spagna s.v.
Vichi Negri s.v

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 386 volte, 1 oggi)