CUPRA MARITTIMA – Al Cinema Margherita proseguono I Giovedì d’Essai, programmazione dedicata al cinema d’autore, infatti giovedì 23 Marzo alle 21.00 sarà proiettato, per Cinemania, il film dell’israeliano Amos GitaiTerra Promessa? (Promised Land; Israele/Francia; 2004 – 90’).
Una pellicola molto dura che tratta della tratta delle bianche che si svolge tra Sinai Israele e Palestina.
Il film ha inizio nel deserto del Sinai dove alcune donne dell’Europa orientale si scaldano vicino a un fuoco. Prima dell’alba, Diana e le altre verranno fatte entrare in Israele da un gruppo di uomini e poi vendute all’asta da Anne, una trafficante di donne bianche. Le vittime sono destinate a essere comandate a bacchetta, picchiate e violentate. Non avranno altra scelta se non fare quello che viene loro ordinato nell’isolato club di accompagnatrici di Hanna. L’arrivo di Rose, una giovane turista, dà un segno di speranza nella discesa all’inferno delle donne.
Oggi in Medio Oriente due gruppi di terroristi si dividono la visione del conflitto e ognuno ha i suoi argomenti ma esistono altre persone che non appartengono né alla resistenza palestinese né agli israeliani, per esempio queste donne bianche che arrivano dall’Est che sono delle migranti e non hanno né voce né volto. Ho cercato di dar spazio a persone che non hanno visibilità, che per i media non esistono. Tutto il medio Oriente è semplificato nello scontro di un gruppo contro un altro, una notte è uno a fare azioni spaventose la notte dopo è l’altro, ma invece il Medio Oriente è altro e io volevo raccontarlo?. (tratto dall’intervista a Amos Gitai fatta da Arianna Finos per www.trovacinema.it)

“Tagliato corto con tutti i clichè sulla prostituzione (a cominciare dal voyeurismo), la regia prende le distanze dal soggetto: trasuda energia nervosa nelle immagini girate con telecamere digitali; adotta la crudezza del reportage senza commento. Proprio nel momento in cui sopprime l’emozione a comando, però, stabilisce un contatto forte con lo spettatore comunicandogli disagio, un malessere ai limiti della sopportazione. L’impresa di Gitai non si mantiene, purtroppo, coerente fino in fondo col suo assunto formale e coraggioso e intransigente. Vengono fuori alcuni personaggi già visti e un epilogo che sa di espediente narrativo.” (Roberto Nepoti, ‘la Repubblica’, 20 maggio 2005)
Scheda tecnica
Titolo: Terra Promessa
Regia: Amos Gitai
Interpreti: Rosamund Pike, Anne Parillaud, Hanna Schygulla
Durata: 90′
Anno: 2004
Nazione: Israele/Francia
Genere: Drammatico
I Giovedì d’Essai propongono delle rassegne di film, selezionati tra quelli presentati nai più prestigiosi Festival Cinematografici.
L’intento è di approfondire la conoscenza della settima arte, proporre opere che vadano oltre il classico cinema di cassetta, non solo per entrare nelle dinamiche del linguaggio cinematografico, ma anche per affrontare le grandi tematiche del nostro tempo.
Programma della Rassegna
• 16 Marzo Me and you and everyone we know di Miranda July
• 23 Marzo Terra promessa di Amos Gitai
• 30 Marzo Broken Flowers di Jim Jarmusch
• 6 Aprile Zucker di Dani Levy
• 20 Aprile L’arco di Kim Ki-duk
• 27 Aprile Il castello errante di Howl di Hayao Miyazaki
• 4 Maggio Shanghai Dreams di Xiaoshuai Wang
• 11 Maggio Niente da nascondere di Miachael Haneke
Ingressi: € 5.00 interi, € 3.50 ridotti
Ingresso con tessera € 3.00
costo Tessera: € 10,00 (valida per l’intera stagione 2005/06)
Per informazioni Centro J. Maritain Via Cavour, 23 – 63012 Cupra Marittima (AP)
Telefono: 0735778983 FAX: 0735777187
www.saladellacomunita.it
centro.maritain@katamail.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 530 volte, 1 oggi)