SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo il brutto passo falso casalingo della scorsa settimana, torna alla vittoria la Riviera delle Palme e lo fa nel derby contro la Libertà di Movimento per 2 – 3. Entrambe le formazioni sambenedettesi non stanno attraversando un buon periodo di forma a causa, soprattutto, delle numerose ed importanti assenze che ne minano l’organico. E la gara ha risentito di tutto ciò risultando solamente a tratti spettacolare.
La cronaca. Partenza sprint dei padroni di casa che si portavano in vantaggio con Marignani e raddoppiavano immediatamente sfruttando un grave errore difensivo della difesa ospite. Sul 2 – 0, la Tecno incominciava giocare e chiudeva nella propria metà campo i ragazzi di mister Pellicciotti, creando diverse occasioni da rete. Solamente verso lo scadere della prima frazione di gioco si concretizzava il pareggio con le reti di Palmisio e poi di Ivan Cannella. Dopo di che, Di Battista, a pochi passi dalla linea di porta si divorava il vantaggio.
Nella ripresa la gara scendeva di tono e, fino a dieci minuti dal termine, c’era da registrare poco o nulla. Dopo di che, la Libertà di Movimento sfiorava il vantaggio su tiro libero, sul quale l’estremo difensore rivierasco, Zagaglia, rispondeva da campione; e la Tecno, a pochi minuti dal termine, si portava in vantaggio con un preciso sinistro di Di Battista che s’infilava nell’angolo basso a destra dell’incolpevole portiere avversario.
Una rimonta cercata, che da fiato alla classifica della Riviera delle Palme che comunque può e deve crescere in tale finale di campionato. Per la Libertà di Movimento, che avrebbe sicuramente meritato qualcosina in più, non resta che prepararsi ormai per i play-out, cercando di accaparrarsi almeno il quartultimo posto. Il prossimo turno vedrà la Riviera delle Palme al ‘PalaSpeca’, dove riceverà il Piazza Immacolata. Impresa ardua invece per Marignani & C. sul campo del Grande Toro.
Formazione della Tecno: Zagaglia, Marconi, Paci, Sciamanna, Pignotti, Gasparrini, Di Battista, Capriotti, Palmisio, Cannella, Mastrantonio, Scarrozzi. All. A.Grossi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)