Questi luoghi e orari del giro elettorale di Antonio Di Pietro nelle Marche.
ANCONA ore 15.00 – Aprirà la campagna elettorale nelle Marche con una conferenza stampa che si terrà presso la Sede dell’Ente Fiera
CORRIDONIA ore 17.30 – Parteciperà all’Assemblea Programmatica delle Cooperative Unci Marche presso l’Hotel Grassetti.
FERMO ore 19.00 – Incontrerà le maestranze dello zuccherificio Sadam.
RUBBIANELLO ore 21.00 – Incontrerà gli elettori presso la discoteca Mitos.
Programma che ci ha confermato l’ufficio stampa dell’Italia dei Valori.
E San Benedetto, Sala consiliare, ore 19,00? Niente. A quell’ora Di Pietro – che non ci risulta abbia il dono dell’ubiquità – sarà a Fermo a chiedere voti (per sé e anche per il suo fido candidato numero 3 Soldini Alberto) agli operai dello zuccherificio Sadam in crisi. Con tutta evidenza, la prenotazione della Sala consiliare del Comune è stata una manovra diversiva, «una sòla a giocatori e tifosi», come avrà sghignazzato in romanesco il romano d’assalto ancora sedicente proprietario della Samb.
In questo modo Di Pietro sfuggirà ancora alle famose tre domande con cui lo inseguiamo da tre settimane e alle quali finora si è guardato bene dal rispondere. Domande che qui ricordiamo:
1) Quando e dove ha conosciuto Soldini?
2) Chi – politico o imprenditore – gli ha presentato Soldini?
3) Perché ha candidato Soldini alla Camera dei Deputati?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 745 volte, 1 oggi)