SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sfatare il tabù Riviera delle Palme, che resiste dallo scorso 23 ottobre (Samb-Lumezzane 1-0), e incrementare la favola della squadra autogestita e abbandonata a sé stessa. Samb-Salernitana racchiude molteplici interpretazione, mille significati. Il comun denominatore è quello di una formazione e di una città – si badi bene: non solo la tifoseria -, che nel momento del bisogno sono divenute una cosa sola. Basterà per mantenere questa benedetta C1? Magari dipendesse solo da loro.
I rossoblu hanno la ghiotta opportunità di continuare la serie positiva, che dura da cinque giornate, e, soprattutto, la scalata verso lidi di classifica più tranquilli. In attesa, naturalmente, e qui veniamo al punto di cui sopra, che qualcosa si muova in ambito societario. Altra settimana di duro lavoro per Zanetti e soci che, interpellati sull’ormai trita e ritrita questione Soldini, hanno preferito glissare. “Pensiamo solo alla partita”, ci siamo sentiti rispondere. E così sia.
Due le defezioni in casa rossoblu: Yantorno e Mattia Santoni, bloccati rispettivamente dalla contrattura alla coscia destra e da una caviglia, la sinistra, malconcia. In settimana si sono allenati quasi niente; domani saranno in tribuna. Assente pure Zamperini, fermato per una giornata dal Giudice Sportivo. Il duo Zanetti-Colonnello,proporranno due novità nell’undici che sfiderà la Salernitana rispetto a quello vittorioso al Comunale di Lumezzane; l’ex granata Melara sull’out destro, con conseguente spostamento di Michele Santoni sulla corsia sinistra (quella di competenza),dove si contenderà una maglia con Irace; altra novità Zini a fianco di Zanetti al centro della difesa. Immutata, per il resto, la formazione, con la coppia Docente-Scandurra che tanto bene ha fatto in Lombardia, la coppia frangiflutti Bagalini-Faieta, e i cursori di fascia difensiva Colonnello e Macaluso.
Stamattina registriamo la breve seduta di rifinitura effettuata dai rossoblu al Riviera delle Palme, al termine della quale i giocatori hanno diramato la lista dei convocati, nella quale non figurano gli infortunati Yantorno e Mattia Santoni, Stazzi, bloccato l’intera settimana dall’influenza, Berardi, che la prossima settimana, a Bari, si opererà al crociato del ginocchio infortunato contro il Pavia; Di Dio, De Pascale – martedì si è unito al gruppo ma, naturalmente, non è ancora pronto, e gli squalificati De Rosa e Zamperini (rientreranno entrambi per la trasferta di Cittadella).
Alle 18 la Samb si recherà in ritiro preso l’Hotel Sporting.
Di seguito la probabile formazione che domani pomeriggio affronterà la Salernitana.
SAMB: Concetti, Macaluso, Coonnello, Faieta, Zanetti, Zini, Melara, Bagalini, Scandurra, Docente, Michele Santoni. A disposizione: Chessari, Femiano, Piva, Akassou, Angeletti, Irace, Chiurato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 679 volte, 1 oggi)