GROTTAMMARE – Il mio intervento sugli stanziamenti per le erosioni marine era volto esclusivamente ad informare i cittadini e gli operatori turistici dell’iter amministrativo. In nessuna parte del mio comunicato mi sono attribuito alcun merito in proposito, né credo possa accamparne gran che il Sindaco Merli dato che le risorse economiche provengono da stanziamenti Statali e Regionali. Le istituzioni ed i rappresentanti eletti debbano collaborare e concertare tra loro ogni utile attività a beneficio del territorio, senza gelosie o rivalità. Ancora oggi al Sindaco non è ancora riservata ex lege l’esclusività dell’informazione. Il comunicato da me inviato alla stampa conteneva informazioni corrette salvo i tempi previsti per l’ emissione del decreto di liquidazione che, l’Ufficio Regionale Competente in persona dell’Ing. Petraccini alla data 9.3.2006 ha indicato alla mia segreteria in 3-4 settimane mentre il proprio Dirigente l’aveva già firmato! Per un verso va elogiata la solerzia del dirigente Ing. Marzialetti ma dall’altro và evidenziato il cattivo funzionamento degli uffici regionali nei rapporti interni. Di ciò non vi è da stupirsi visto che la Regione Marche gestisce la spesa pubblica senza un DPEFR (documento di programmazione economica e finanziaria) regolarmente approvato. Una situazione paradossale come una barca che naviga nella nebbia senza la bussola. Con il Sindaco Merli spero di poter collaborare per il bene dei cittadini assicurandolo che l’accaparramento di meriti altrui non è attività a me riferibile né riferibile a tutti coloro che con me condividono i valori cattolici, della democrazia e della libertà.
*Consigliere Regionale Forza Italia

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 339 volte, 1 oggi)