SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La più brutta Riviera delle Palme C/5 della stagione subisce una pesante sconfitta casalinga, non tanto per il risultato (1 – 3) ma quanto per come maturata o meglio…con chi maturata. Ebbene si…perché di fronte non si aveva un’avversaria sulla carta irresistibile, bensì la S.S. Marche Potenza Picena, formazione terzultima in classifica, all’andata battuta per 3 – 0, a domicilio.
Come spiegare tale tracollo dopo l’ottima prestazione in quel di Montappone? Ad onor del vero, tutti i giocatori scesi in campo dovrebbero fare un grosso “mea culpa? per la prestazione offerta: con tutte le scusanti del caso, non si doveva inciampare in un ostacolo del genere. Se poi ci si vuole appigliare all’assenza di Arcangelo Grossi (influenzato), oltre a quella di Di Battista (infortunato), allora mister Brecciarolla avrà di che preoccuparsi: una formazione non può appoggiarsi su un solo giocatore, sebbene importantissimo nello scacchiere rossoblu. Ma se, come si suol dire, tre prove fanno un indizio, i fatti parlano chiaro: quando manca l’esperto regista rivierasco la Tecno è sempre incappata in figure barbine e ciò deve per l’appunto far riflettere.
Tornando alla gara, partenza sprint degli ospiti che si portavano subito in vantaggio. La Tecno, stordita, accusava il colpo ma abbozzava una reazione. Solo nella ripresa si concretizzava il pareggio (con Mastrantonio), dopo aver divorato diverse occasioni da rete. Ma nell’intento di agguantare la vittoria, in contropiede subiva la seconda marcatura che le stroncava le gambe. La terza rete ospite, che chiudeva il match, era frutto dell’impaccio dei sambendettesi mostrato nel voler recuperare la gara.
Occorre tornare con i piedi per terra: l’obiettivo è e deve essere una tranquilla salvezza, senza passare dai play-out. Parlare di play-off probabilmente ha dato alla testa ad alcuni giocatori della Riviera delle Palme che dovrà subito rifarsi nel derby sambenedettese, dove sarà ospite della Libertà di Movimento.
Formazione: Zagaglia; Pignotti, Paci, Marconi, Sciamanna; Gasparrini, Grossi L., Mastrantonio, Capriotti, Palmisio, Cannella, Scartozzi. All. Brecciarolla.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 392 volte, 1 oggi)