CONCETTI 8: decisivo. E’ bravo a farsi trovare sempre pronto in occasione delle poche incursioni offensive dei padroni di casa, in più, respinge il rigore battuto da Biancospino al 36’ della ripresa.
MACALUSO 6.5: tiene la corsia destra con diligenza. Spinge poco, ma basta, anche perchè gioca con lo spirito da mastino. Lottatore inenarrabile.
COLONNELLO 6.5: fa buona guardia dietro e, soprattutto, dispensa consigli preziosi ai compagni di squadra.
FAIETA 6: saggio regista della squadra, anche se difetta in velocità. Prezioso.
ZANETTI 6.5: capitano di ferro. Dà sicurezza all’intero reparto, dipsutando una gara senza sbavature.
ZAMPERINI 5.5: torna in campo da titolare, ma non convince in pieno: talvolta lento e macchinoso, si fa sorprendere in velocità da Matri, un ‘peperino’. Determina il rigore per il Lumezzane, ma a quel punto, poteva ben poco.
SANTONI MICHELE 6: nervoso e svagato nel primo tempo, quando viene impiegato sulla corsia destra. Meglio nella ripresa. Conclude la gara in crescendo.
BAGALINI 6: non è nella migliore delle giornate; gli abbiamo visto fare molto meglio da quando è in rossoblu, in ogni caso offre il proprio contributo, senza risparmiarsi.
SCANDURRA (sostituito al 42’ st) 7.5: cerca spesso la porta dalla distanza, ma oggi si fa apprezzare soprattutto nel ruolo di suggeritore. Non ci fosse Concetti, meriterebbe la palma di migliore in campo.
IRACE (sostituito al 24’ st) 6: partita diligente, svolge il compitino senza infamia e senza lode. Tampona e riparte.
DOCENTE (sostituito al 36’ st) 7.5: colleziona diversi errori, fin quando trova lo spunto vincente: il suo primo gol in rossoblu frutta il ritorno alla vittoria della Samb a distanza di oltre sei mesi.
MELARA (in campo dal 24’ st)6 : è costretto più a contenere che non a offendere. Si disimpegna bene.
FEMIANO (in campo dal 36’ st): n.g.
CHIURATO (in campo dal 42’ st): n.g.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 762 volte, 1 oggi)