SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ difficile, ce ne rendiamo conto, ma tentiamo di parlare di calcio. Nel pomeriggio – dopo il numero di cabaret (siamo generosi…) del ragioner Santilli Stefano – la Samb ha sostenuto l’ultima seduta di allenamento prima della rifinitura. Sul prato de Riviera delle Palme Colonnello e soci, chissà con quale stato d’animo, si sono allenati in vista della delicata trasferta di Lumezzane. Sono rientrati Faieta, assente ieri per un virus intestinale, e Zanetti, ripresosi dall’infiammazione al perone, mentre è rimasto fermo Yantorno, che martedì prossimo si sottoporrà a un’altra ecografia alla coscia infortunata, ma che comunque non figurerà nella lista dei convocati che la squadra provvederà a diramare domani mattina.
Al palo pure Mattia Santoni, che ieri, nel corso della consueta partitella in famiglia, ha preso una botta alla caviglia sinistra. Il centrocampista rossoblu domani valuterà al meglio l’entità dell’infortunio, anche se non dovrebbero esserci particolari problemi in vista della trasferta di domenica.
Dopo la rifinitura, che la Samb sosterrà sul prato del Riviera, la comitiva raggiungerà Lumezzane in pullman, accompagnata dal massaggiatore Di Donato e dal segretario Nazzareno Marchionni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 486 volte, 1 oggi)