SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Presidente emerito della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro sarà a San Benedetto lunedì 13 marzo alle 17,30, presso l’auditorium del comune in viale De Gasperi 132, per parlare di “Costituzione e cittadinanza?.
L’incontro è promosso dall’“Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione e dell’età contemporanea? di Ascoli Piceno con il sostegno della Provincia di Ascoli Piceno – assessorato alla Cultura. Coordinerà l’avvenimento il presidente dell’Istituto Costantino Di Sante.
La Provincia e l’Istituto hanno invitato a partecipare all’incontro gli studenti delle scuole del territorio: già dal titolo dell’appuntamento, infatti, si evince che uno dei temi su cui insisterà il Presidente sarà l’appello ai giovani a rendersi protagonisti e partecipi della vita civile, a tenere ben fermi nella propria coscienza i valori della carta costituzionale e a svolgere un ruolo attivo nello sviluppo e la crescita della nostra società.
Inoltre la visita a San Benedetto del Presidente Scalfaro (un ritorno, visto che fu ospite della città durante il suo settennato al Quirinale) assume particolare rilevanza in occasione del 60° anniversario della nascita della Repubblica Italiana: tra i membri eletti all’assemblea costituente dal popolo italiano quel 2 giugno 1946 c’era anche il futuro Presidente della Repubblica.
Oscar Luigi Scalfaro nasce il 9 settembre 1918 a Novara, si laurea in Giurisprudenza nel 1941 e nel 1942 vince il concorso per entrare in magistratura. Eletto all’assemblea costituente, è sempre stato riconfermato deputato. Più volte sottosegretario, ministro della Pubblica Istruzione nel 1972 e dell’Interno nel 1983, nel 1986 e nel 1987, presidente della Camera dei deputati, viene eletto Presidente della Repubblica il 25 maggio 1992 e nel 1999, al termine del mandato, diviene senatore a vita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 406 volte, 1 oggi)