Hc Monteprandone-Cingoli 45-27
HC MONTEPRANDONE: Salladini, Falà, Poletti M., Poletti D. (5), Romandini (2), Bisirri (4), Sciamanna (11), De Cugni (3), Veccia (4), Consorti (6), Antoniozzi (3), Caporrossi (3), Ascolani (3), Fanesi (1). Allenatore: Allegrini-Iadarola.
CINGOLI: Trillini, Gentilozzi (1), Buzzatti (4), Gianfelici, Barigelli (6), Albanesi (6), Branchesi (6), Corinaldi (1), Pelagagge (3). Allenatore: Cocilova.
Arbitro: Paolo Capponi di Ascoli Piceno.
Espulsi: Gianfelici (C), Poletti M. (M), Bisirri (M), De Cugni (M), Albanesi (C).
MONTEPRANDONE – E sono otto. L’Handball Monteprandone centra l’ennesima consecutiva, nel positicipo casalingo della prima giornata del girone di ritorno della C, divisione Marche, confermandosi a punteggio pieno e consolidando il primato in classifica.
La gara, che si è svolta ieri sera, su espressa richesta del Cingoli, la squadra ospite, è stata caratterizzata da emozioni e bel gioco: di fronte c’erano la capolista del girone Marche ed una bella realtà della pallamano di terza serie, quel Cingoli, allenato da mister Albano Cocilova, che a dispetto della giovane età media del gruppo, ha confermato di possedere buonissime indiviadualità.
L’Hc del duo Iadarola-Allegrini? La solita macchina da gol, che all’inizio sembra fare fatica ad entrare in partita – anche ieri sera è stata sotto fino al 6-9, per poi sferrare un parziale di 4-0 e mantenere, di lì alla conclusione del match, il comando delle operazioni -, ma che poi, una volta ingranata la marcia, non si ferma più. 45 gol contro la formazione maceratese, che vanno peraltro ad aggiungersi ai 245 già messi a segno sinora, e un gioco che va a meraviglia. Non è stato in ogni caso tutto rose e fiori, perché gli ospiti spesso hanno messo in difficoltà Romandini e soci, facendo leva su un Branchesi in stato di grazie.
Oltre al solito Sciamanna – topscorer della serata con 11 realizzazioni -, gli arancioneri hanno fatto leva sull’esperienza di Veccia e sulla grande serata del portiere Falà, autore di pregevoli interventi e abile a parare tre rigori al Cingoli.
Tra le note liete della serata i 3 gol del giovane Ascolani, e la prima marcatura stagionale per Fanesi Bil, festeggiattisimo dai compagni di squadra.
Infine annotiamo le perplessità esternate dalle due fazioni, in ordine all’abitraggio del signor Capponi di Ascoli Piceno, forse esageratamente severo in diverse circostanze. Le cinque espulsioni (la prima è arrivata dopo appena 2 minuti di gioco), in un constesto assolutamente nei limiti del sano agonismo sportivo, sono sembrate oggettivamente troppe.
TRASFERTA DI BASTIA. L’Hc Monteprandone ha già reso nota la lista dei convocati per la gara di domenica prossima. La riportiamo nel dettaglio.
Portieri: Falà, Salladini
Terzini: Caporossi, Sciamanna, Traini
Pivot: De Cugni, Gabrielli, Sbei
Centrali: Poletti Fabio
Ali: Fanesi, Romandini, Antoniozzi, Veccia, Poletti Marco, Poletti Daniele

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 460 volte, 1 oggi)