SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Pianeta Musica, dopo la rassegna sui cantautori italiani, organizza una serie di incontri dedicati alla storia del jazz e in particolare al periodo dello Swing del secondo dopoguerra. Si tratta di un momento storico che vede la felice convergenza tra la musica proposta da grandi orchestre e un pubblico desideroso di celebrare nel ritmo la rinascita di una nazione “miracolata? dal New Deal roosveltiano.
Si inizia venerdì 10 marzo alle ore 17 con Benny Goodman, il “Re dello Swing”; il 17 marzo ci sarà un altro clarinettista, Artie Shaw; infine Glenn Miller (24 marzo), personaggio particolarmente emblematico di quell’epoca che con la sua tragica scomparsa si avvia alla conclusione.
Gli incontri avranno tutti inizio alle ore 17 e, dopo una parte introduttiva con l’ascolto di brani noti, proseguiranno con la proiezione di un video di inediti e affascinanti documenti dell’epoca. Conduce Rodolfo Dini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 219 volte, 1 oggi)