PESARO – Arriva, in quel di Pesaro, presso la piscina comunale, la seconda vittoria consecutiva per la Pallanuoto Delphinia, che dopo il pareggio, conseguito a Fermo all’esordio, hanno ingranato la quinta: ieri sera i ragazzi di mister Attilio Garbati, incamerando il settimo punto della stagione hanno raggiunto le zone alte della classifica.
Contro il Montecchio, nel corso dei primi due tempi, si è assistito a un sostanziale equilibrio di gioco: azioni dall’una e dall’altra parte, difese abili a coprire gli spazi. Finisce 1-1 al termine del primo tempo, mentre nel secondo gli ospiti si portano avanti 2-1.
È il terzo tempo a segnare la svolta decisiva: i rivieraschi, grazie a una maggior lucidità in campo, a un buon gioco di squadra, e a una prestazione sopra le righe – capitan Marchionni e il portiere Di Fulvio, ancora lui, sugli scudi – riescono ad incrementare notevolmente il vantaggio, segnado altre 3 reti e lasciando a bocca asciutta gli avversari.
Grazie a questo guizzo, l’ultimo tempo viene utilizzato per gestire al meglio il risultato e far riposare gli atleti di punta, in vista dello scontro contro lo Jesi, in programma sabato prossimo (ore 20:00), presso la piscina comunale di Ascoli Piceno.
Per la Delphinia sono scesi in acqua :
Luca Di Fulvio, Tonino Leli (1), Cesare Damiani, Antonio Marcelli, Silverio Marchionni (3), Antoni Bruni (1), Adolfo Rastelli, Marco Maduli, Gianvincenzo Clerici (2), Yuri Boccasile, Marco Fazzini, Lorenzo Cacciagrano, Claudio Zappasodi.
Parziali : 1-1 ; 1-2 ; 0-3; 1-1

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 478 volte, 1 oggi)