SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Miss Italia resta a San Benedetto e porterà in dote una diretta in prima serata su Rai Uno. Questo il succo dell’incontro che si è svolto questa mattina in Comune alla presenza del Commissario Straordinario Dottor Carlo Iappelli e dei principali esponenti della Miren, l’organizzazione di Enzo Mirigliani che da anni gestisce la prestigiosa manifestazione. Oltre che da Iappelli il versante “comunale? era rappresentato dal Dirigente del settore Finanze Antonio Rosati e dal presidente del Consorzio Turistico Marco Calvaresi, mentre per la Miren hanno preso parte all’incontro Lauro Micheli, direttore generale e braccio destro del patron Mirigliani, l’avvocato La Rocca oltre a Mimmo Del Moro dell’agenzia Pai, partner storico di Miss Italia per il nostro territorio.
Molte le novità: innanzitutto la diretta della Rai, prevista per domenica 10 settembre in prima serata dalle ore 20.50 alle ore 23.15. Si tratta della prima volta assoluta di San Benedetto sugli schermi della Rai nella migliore fascia televisiva. Le coreografie dello spettacolo saranno firmate da Piergiorgio Del Moro. Un’altra novità è rappresentata dalla durata della rassegna. Le ragazze ammesse alle Prefinali giungeranno a San Benedetto lunedì 4 settembre e resteranno per l’intera settimana in riviera, fino alla giornata decisiva del 10, quando in diretta tv verranno annunciati nomi delle 101 promosse alla finalissima di Salsomaggiore Terme, la cui conclusione è prevista per il 25 settembre.
L’organizzazione delle Prefinali di Miss Italia verrà rilevata dal Consorzio Turistico “Riviera delle Palme?, che sarà appositamente incaricato dall’amministrazione comunale mediante una convenzione, come già avvenuto anni addietro con l’Associazione Albergatori. Un’altra grande novità è rappresentata dalla collaborazione che giungerà dalla Regione Marche, che parteciperà alla spesa necessaria per l’organizzazione delle Prefinali. Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra Regione e Miren per definire i dettagli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 540 volte, 1 oggi)