SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Port Cafè vince sul campo ma non nelle aule dei tribunali sportivi dove, probabilmente, gli “avvocati? della Tribalcio si sanno muovere meglio. La CAF ha infatti accolto il reclamo della Tribalcio volto alla ripetizione della gara Tribalcio – Port Cafè per errore tecnico dell’arbitro, gara vinta a suo tempo dagli ospiti. Errore che giunse negli ultimi secondi della gara, a risultao ormai acquisito. Errore che quindi non fu ritenuto influente ai fini del risultato da parte della Commissione Disciplinare. Evidentemente, la CAF ha ragionato in maniera differente: fatto sta che la gara si deve ripetere e che il Port Cafè, se vuol riconquistare la vetta solitaria, deve di nuova battere la formazione degli “avvocati?.
Per il resto, da segnalare la vittoria dell’Offida su La Vela Rossoblu che la fa approdare in zona play-off; e l’ennesima vittoria del Real Ancaria che merita una citazione particolare. Tale formazione nelle ultime quattro gare ha inanellato ben quattro vittorie, raccogliendo più punti in tali partite che in tutto il campionato. Formazione che se continua così è da tener d’occhio.
Serie D, girone H – 18^ giornata: Atletico Ascoli 2000 – Port Cafè 3 – 8, Atletico Centobuchi – Acli II 6 – 6, Folignano – Bocastrum II 7 – 7, Offida – La Vala RB 4 – 2, Roccafluvione – Calcetto Picenum 6 – 1, SBT F.C – Real Ancaria 3 – 5, Tribalcio – Avis Amici84 11 – 5.
Classifica Serie D, girone H: Folignano, Port Cafè 31 pti; SBT F.C. 28; Roccafluvione 27; Offida 26; Atletico Centobuchi 25; Tribalcio Picena 22; Real Ancaria 19; La Vela Rossoblu, Calcetto Picenum 17; Atletico Ascoli 2000, Avis Amici84 9.
Port Cafè e Tribalcio una gara in meno per decisione della CAF: gara da ripetere. Acli II e Bocastrum II non fanno classifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)