SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al passo coi tempi. La World Sporting Academy ancora una volta tenta di percorrere le orme di quanto propone lo sport in ambito nazionale, facendosi peraltro anticipatore a livello locale. Il presidente della società sambenedettese Jean Carlo Mattoni ha infatti in programma di introdurre nella città delle palme, organizzando appositi corsi di avviamento alla stessa, una disciplina innovativa, vale a dire il Sound Karate. Ideato dai tre campioni italiani delle Fiamme Gialle, Luca Valdesi, Fulvio Sole e Lucio Maurino, il Sound Karate sperimenta l’uso di percussioni e altri strumenti musicali quale supporto e accompagnamento a questa antica arte marziale.
La disciplina, già registrata alla Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), potrebbe attrarre le simpatie di giovani atleti, come spiega il presidente della WSA: “A breve lanceremo l’idea anche a San Benedetto, con la speranza e la volontà di poter insegnare il Sound Karate già dalla prossimo anno. Il sottoscritto fungerebbe da coreografo, mentre mia figlia Sarah Christel sarebbe un tecnico vero e proprio?. Staremo a vedere.
E a proposito dell’atleta rivierasca, la vedremo impegnata ai Campionati Nazionali (gare individuali) di Kata, che si asvolgerà al Palafijlkam di Ostia Lido, i prossimi 18 e 19 marzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 920 volte, 1 oggi)