Riviera Samb Volley-Vecci Jesi 3-0
RIVIERA SAMB VOLLEY: Persico, Luzi, Marini, Falgiatori, Moriconi, Ciancio, Falgiatori L., Lelli, Acierno. Allenatore: Giuseppe Moriconi.
VECCI JESI: Beldomenico, Casali, Cerioni, Chiorrini, Filipponi, Kilic, Grilli, Porcarelli, Romagnoli, Giampieri, Palpaceli, Mainardi. Allenatore: Mario Carletti.
Arbitri: Ubaldi di Macerata e Fattori di Ancona.
Parziali: 25-17, 25-22, 25-22.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Era stato dipinto come il match clou della terza giornata dei play out di C. Tanto è stato: Riviera Samb-Vecci Jesi non ha deluso le attese, soprattutto quelle dei sostenitori rossoblu che, presso la palestra Moretti, ieri sera hanno potuto ammirare una squadra finalmente tonica e determinata. Falgiatori e soci hanno liquidato i ‘leoncelli’ con un secco 3-0, dopo set combattuti ma mai in discussione. Un passo avanti sia in classifica – coi 3 punti incamerati la compagine di coach Moriconi sale a quota 21, scavalcando gli stessi jesini e portandosi a ridosso della capolista Infissi Design –, sia in quanto a morale.
Il tutto a dispetto delle assenze; out Volponi e Lupini, Moriconi ha fatto affidamento su nove effettivi, anche se il decano del gruppo, Marini (classe ’76), è entrato solo nel corso del terzo ed ultimo set. Panchina quindi più lunga per gli avversari, che però non sono riusciti a sfruttare il non indifferente vantaggio.
Il motivo? Una Riviera Samb estremamente concentrata, ‘presente’ nei momenti topici della gara, quando, dopo aver lottato punto su punto, c’era da sferrare il break decisivo. E i rossoblu hanno saputo costruire la vittoria su una difesa solidissima – nota di merito per Ciancio e Persico, instancabili recuperatori di palle – e una prima linea con Moriconi, soprattutto, e Acierno, ‘martelli’ inesauribili.
A fine partita Giuseppe Moriconi non può non essere soddisfatto: “Faccio i complimenti ai miei ragazzi, che hanno giocato una gara meravigliosa. Temevamo molto la compagine jesina, capace, sabato scorso, di recuperare uno 0-2 contro il Treia. E invece siamo riusciti a stare concentrati dall’inizio alla fine, facendo leva su una difesa e un attacco molto migliorati da inizio stagione. Questo ‘tirar su’ un sacco di palloni per poi colpire con le schiacciate sta diventando la nostra forza?.
I rossoblu in ogni caso non possono cullarsi sugli allori, visto che sabato prossimo, stavolta al PalaSpeca, si recupererà la gara della prima giornata contro l’Andruccioli & Palazzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 599 volte, 1 oggi)