SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una rimaneggiata Dalfresco Virtusamb – out Fanesi, Capecchi, Bruni, Bergamaschi e Talamonti – torna sconfitta dalla trasferta di Monturano (9-7), giocata venerdì 24 febbraio.
I rossoblu partono di slancio e con Fiori prima e Palestini poi, sfiorano il gol già dai primi minuti. Una disattenzione costa il vantaggio dei locali, che di lì a poco raddoppiano su azione di contropiede. Talamonti su punizione dimezza il passivo e Joe Palestini pareggia. I locali, ottima formazione, allungano sul 3-2 e bomber Fares pareggia per i sambenedettesi.
Prima dello scadere del primo tempo il Monturano si porta di nuovo in vantaggio. Nel secondo tempo i rossoblu cercano di rientrare in partita ma i calzaturieri colpiscono ancora andando sul 5-3.
E’ ancora Fares a realizzare al volo, accorciando le distanze; Palestini subito dopo pareggia. Sul 5-5 girandola di emozioni: Fiori colpisce incredibilmente la traversa e la conclusione di Palestini va a incocciare sul palo, a portiere battuto. Regola vecchia come il calcio: gol mangiato, gol subìto. Per fortuna c’è il solito Fares a pareggiare.
A cinque minuti dal termine i locali allungano ancora portandosi sul 8-6; vantaggio subito dimezzato ancora dal giovane Piergallini, ma proprio quando i rossoblu tentano in tutti i modi di pareggiare la gara (palo di Fiori), su capovolgimento di fronte i calzaturieri chiudono l’incontro siglando la nona rete della serata.
Per la Virtus venerdì prossimo, presso il Palasport di San Benedetto, scontro al vertice contro la Montegranarese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 403 volte, 1 oggi)