MONTEPRANDONE – Dopo la sosta di carnevale riparte il campionato del Real Centobuchi a caccia di conferme in quel di Pedaso.
La formazione di mister Di Michele, reduce da quattro pareggi consecutivi, dovrà cercare di conquistare più punti possibili dalla prossima trasferta per evitare l’aggancio delle dirette concorrenti Montalto e Monterubbianese, reduci da una sconfitta nell’ultima giornata e da un sorprendente Atletico Colli che con il pari nel derby con il Monsampolo ha agganciato il Montalto a 29 punti.
Per i biancoblu sarà importante non sottovalutare il fatto che il Pedaso sia ultimo in classifica visto che fino ad ora il Real ha sofferto più con le “piccole? che con le formazioni di alta classifica.
Sabato torna in campo il bomber Amatucci, che ha scontato la giornata di squalifica e che andrà a far coppia in attacco con Galiè. Il Pedaso dal canto suo dovrà disputare una grande partita contro il Real che vanta una sola sconfitta fuori dalle mura amiche (1ª giornata Altidona–Real 1 a 0, nda) ed è la terza miglior difesa del torneo.
La banda Di Michele dovrà avere insomma un occhio di riguardo per le inseguitrici, ma con la consapevolezza di poter raggiungere posizioni di classifica più tranquille occupate al momento da Sporting Club Acquaviva con 36 punti e Campofilone a 38.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 349 volte, 1 oggi)