SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I quattro punti in tre partite conseguiti dalla Fermana di Domenico Izzotti, seppure non hanno avuto il potere di stravolgere la classifica dei canarini, hanno convinto gli scommettitori sportivi a dare fiducia al sodalizio del patron Giuseppe Battaglioni. L’eventuale vittima? La Samb del neoallenatore Francesco Chimenti. Le quote Snai parlano chiaro: al segno 2 è dato a 3.10, mentre il successo dei padroni di casa verrebbe pagato 2..35. Una discreta differenza insomma. Il pari? 2.65. Per i rossoblu una trasferta che nasce sotto una cattiva stella?
Per quel che concerne gli altri incontri del C1/A, la vittoria su campo avverso più improbabile è quella della Pro Patria (6.00), di scena a Padova. Il risultato più scontato è invece l’affermazione del Genoa di mister Vavassori ai danni della Salernitana. Nelle restanti gare prevale, manco a dirlo, il segno 1: vittorie per Giulianova, contro il Cittadella, Lumezzane, opposto al Novara, Ravenna, riceve il Pizzighettone, Pavia, impegnato nel posticipo al cospetto dello Spezia, San Marino, contro la Pro Sesto, e Monza, il quale al Brianteo ‘spareggia’ col Monza.
Ma vediamo, nel dettaglio, il quadro completo delle gare del C1/A, valevoli per la ventiquattresima giornata, con relative quote.
Giulianova-Cittadella 1 (2.30) X (2.60) 2 (3.30)
Lumezzana-Novara 1 (2.35) X (2.60) 2 (3.20)
Ravenna-Pizzighettone 1 (2.05) X (2.60) 2 (4.00)
Padova-Pro Patria 1 (1.60) X (3.00) 2 (6.00)
San Marino-Pro Sesto 1 (2.30) X (2.55) 2 (3.40)
Genoa-Salernitana 1 (1.50) X (3.10) 2 (7.40)
Fermana-Samb 1 (2.35) X (2.65) 2 (3.10)
Pavia-Spezia (lunedì 27) 1 (2.55) X (2.50) 2 (3.00)
Monza-Teramo 1 (2.20) X (2.55) 2 (3.60)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 495 volte, 1 oggi)