MONTEPRANDONE – I centri socio-educativi del Comune saranno affidati in gestione attraverso una gara, al termine della quale i servizi saranno affidati a chi effettuerà l’offerta economica più vantaggiosa.
I centri in questione sono tre e appartengono al territorio dell’Associazione intecomunale in rete, di cui Monteprandone è capofila. Si tratta del Centro Socio-Udiurno La Clessidra con sede in via Carioli a Grottamare, il Centro Pomeridiano di Integrazione L’Airone, con sede a Monteprandone, il Centro Pomeridiano di Integrazione Giallo Sole, a Ripatransone.
Chi vorrà partecipare alla gara dovrà inviare la sua proposta entro le ore 13 del 13 marzo prossimo al seguente indirizzo: Comune di Monteprandone, Ufficio Protocollo, Piazza dell’Aquila 1, 63030 Monteprandone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)