SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Dopo il diploma spero di potermi trasferire al Nord per diventare un pattinatore su ghiaccio?. Risoluto. Claudio Naselli, 19 anni il prossimo agosto, ha le idee piuttosto chiare e vanta propositi d’alto lignaggio per l’immediato futuro. “Vorrei partecipare alle Olimpiadi – rincara la dose -, purtroppo il pattinaggio su pista non rientra tra le discipline che possono prendervi parte. Spero che questo sport, che pratico da quando avevo cinque anni, possa diventare, un giorno non troppo lontano, il mio unico lavoro?.
L’atleta della Pattinatori Sambenedettesi sa insomma quello che vuol fare da ‘grande’. Forte anche del sostegno della sua famiglia. “I miei genitori mi hanno sempre compreso, chiudendo un occhio di fronte agli stenti scolastici. Del resto viaggio parecchio e mi alleno tutti i giorni, con sedute di almeno due ore?.
I sacrifici sono però stati ben ripagati finora, visto che Claudio vanta un palmares da fare invidia ad atleti ben più navigati: sette titoli nazionali, un oro, tre argenti e un bronzo agli Europei di Pamplona nel 2004, un primo posto nei 1.500 metri ad eliminazione su pista ai Mondiali dell’Aquila del 2005. I trofei poi, non si contano.
E dallo scorso gennaio Naselli corre per la Pattinatori Sambenedettesi. Alle spalle però l’atleta rivierasco ha trascorsi con l’HP Sambenedettese, una delle tre società in seguito alla cui fusione è nata la Pattinatori, e, soprattutto, con la Riviera delle Palme Skating in line.
“Ho chiesto io di essere ceduto, visto che non mi trovavo in sintonia col mio allenatore. Nella nuova società mi trovo invece molto bene: ho trovato un gruppo migliore e, soprattutto, una maggiore predisposizione ad aiutare e seguire i propri atleti?.
Un salto di qualità che ora potrebbe essere seguito da altri importanti traguardi. “Gli obiettivi che mi prefiggo per il 2006 – rivela Claudio – sono il Campionato Nazionale e i Mondiali, dove gareggerò nella categoria Assoluti, che si svolgeranno dopo l’estate o in Corea o in Colombia?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.055 volte, 1 oggi)