Centobuchi–A.S.D. Calcio P.S. Elpidio 3-2
CENTOBUCHI: Spina, Alessandrini, Capriotti, Cucco, Cameli, Corradetti, Galli Guido, Basso, Rosa, De Angelis (46’ Rocchi) , Cardinali (92’Marini). Allenatore: Mr De Amicis.
A.S.D. Calcio P.S. Elpidio: Antolini, Simoni, Cognigni, Pettinari, Malavolta, Cellini, Ceteroni (78’Marconi), Nerpiti, Amadio, Marzetti, Di Gioia.
Allenatore: Rossi Massimo.
Arbitro: Sign. Petrini di Fermo.
Collaboratori: Morganti (A.P.), Torresi ( F.M.).
Ammoniti: Alessandrini (84’, 88’), Capriotti (40’), Corradetti Alessandro (46’), Cognigni (28’), Pettinari ( 75’), Amadio ( 63’, 74’).
Espulsi: per doppia ammonizione Amadio e Alessandrini.
Recuperi: 2+6.
Marcatori: 19’ De Angelis, 26’ Nerpiti, 71’Marzetti, 77’ Cardinali, 90’ Cameli.
CENTOBUCHI – I ragazzi di mister De Amicis non sbagliano, portano a casa a fatica e senza dubbio inaspettatamente, i tre punti pagati a peso d’oro nei 98 minuti di gioco.
Una vittoria attesa, lottata e meritata che permette a tutta la squadra, almeno per oggi di festeggiare e di tirare un sospiro di sollievo.
La partita iniziata subito a livelli altissimi, vedeva sin dai primi minuti un Centobuchi grintoso in attacco con Cardinali, Rosa e De Angelis che cercano di creare buone situazioni.
Al 22’ De Angelis, non sbaglia non si lascia scappare, una ghiotta opportunità di calciare in porta, sorprendo il portiere degli ospiti, Antolini, che non può fare nulla.
1 a 0 per il Centobuchi. I padroni di casa hanno una marcia in più, sono loro ad avere le redini del gioco, a creare buone situazioni ma basta una piccola distrazione difensiva a far si che il Porto Sant’Elpidio concluda l’unica occasione avuta fin ora in un goal. Ed è Nerpiti su assist di Amadio a segnare il pareggio. Scende un po’ di nervosismo in campo, e gli ultimi minuti del primo tempo, giocati, pressoché alla pari dalle due squadre, vedono infortunarsi De Angelis in una collisione con un avversario.
Il secondo tempo inizia senza De Angelis, che non riuscendo a tornare in campo, viene sostituito da Rocchi. L’aria tesa, si respira sia in campo che fuori. Il Centobuchi viene ostacolato, in ogni sua azione dal Porto Sant’Elpidio che non demorde, anticipa i giocatori e riesce davvero a mettere tutti in difficoltà.
Al 26’ dopo un fallo su Rosa, inspiegabilmente, l’arbitro dà una punizione agli ospiti.
Grande agitazione tra i tifosi che urlano e rivendicano un arbitraggio limpido senza favoritismi.
I giocatori sono intrepidi, si vivono momenti di panico e arriva così, a malincuore, il goal del vantaggio del Porto San Giorgio battuto su punizione da Marzetti che approfitta del momento di smarrimento di Spina che lascia la porta vuota. Amaro boccone da ingoiare per il Centobuchi, che partito benissimo, si ritrova a lottare per un pareggio. Ma la voglia di vincere non deve mai abbandonare una squadra, e così accorciandosi le maniche il Centobuchi a testa bassa riparte all’attacco.
Espulso Amadio, per doppia ammonizione, il Centobuchi gioca con un uomo in più e sfrutta la superiorità numerica segnando il goal del pareggio, al 32’ della ripresa con Cardinali.
Tra gli spettatori si scatena il delirio, inizia un forte battibecco contro la panchina ospite.
Fra gli agitati animi, ci risulta che un tifoso si sia ferito e che una signora sia stata soccorsa per un malore.
Ma il Centobuchi continua a giocare, e continua a credere in questa vittoria cercando di pressare il più possibile gli avversari. Rosa, dopo una lunga azione calcia in porta ma il portiere para.
Al 90’ grazie ad un angolo, il Centobuchi ottiene forse l’ultima occasione goal. Capriotti batte e l’azione viene finalmente concretizzata da Cameli che firma la vittoria. Tra la grande eccitazione, Alessandrini dà un calcio di sfogo alla bandierina, gesto non gradito dall’arbitro che dandogli la seconda ammonizione lo caccia dal campo. Dieci contro dieci nei lunghi sei minuti di recupero, pieni di suspence. Al 96’ il Porto Sant’Elpidio calcia una punizione pericolosissima,ma che fortunatamente non va in porta. Si conclude così questa lunga giornata con una meritatissima vittoria.
La prossima entusiasmante avventura è in programma sabato prossimo a Camerino.
Di seguito le pagelle della partita.
Spina 5,5 impreciso e distratto commette errori non degni della sua bravura.
Alessandrini 6 pur sostenendo una buona prova si lascia sorprendere dal nervosismo beccandosi un cartellino rosso.
Capriotti 6,5 utile.
Cucco 5,5 prova opaca per lui che sciupa buone occasioni.
Cameli 6,5 autore del goal della vittoria. Impeccabile.
Corradetti 6 buona la sua prova che lo vede più a centro a campo.
Galli 6 si impegna.
Basso 6 volenteroso.
Rosa 6,5 intraprendente.
De Angelis 6,5 compie il primo goal, peccato sia costretto ad uscire per infortunio.
Cardinali 6,5 non si fa notare molto ma al giusto momento stupisce tutti regalando il secondo goal.
Rocchi 6 buon sostituto di De Angelis.
Marini S.V.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)