SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Servirà forse un esorcismo per far tornare a vincere la Samb dopo 13 gare di sconfitte e pareggi. Fatto sta che battere il Ravenna, diretta concorrente dell’inferno play-off, sembra oltremodo necessario, anche perché, come abbiamo titolato in settimana, “o vittoria o play-out“.
La situazione in casa Samb è stata tesa negli ultimi giorni, con il tecnico Giannini che non le ha mandate a dire ai calciatori, accusati di scarso impegno. Forse la cena di gruppo organizzata per giovedì sera presso la pizzeria Dive di Acquaviva Picena, assieme a patron Soldini, può essere servita a svelenire un po’ il clima.
Certo è che domani, pur se il “Riviera delle Palme” dei bei tempi resterà, per dirla alla Soldini, «una cartolina», occorrerà assolutamente segnare una rete in più degli avversari.
Giannini ha convocato venti giocatori (oltre a quelli iscritti nella probabile formazione ci sono anche Mattia Santoni e Angeletti).
PROBABILI FORMAZIONI.
SAMB: Concetti, Zini, Santoni Michele, De Rosa, Zanetti, Zamperini, Yantorno, Bagalini, Scandurra, Berardi, Docente. A disposizione: Chessari, Macaluso, Colonnello, Perugini, Faieta, Chiurato, Melara. All. Giannini.
RAVENNA: Capecchi, Gianella, Ballanti, Bonomi, Anzalone, Pisacane, Cavagna, Pizzolla, Improta, Succi, Semprini. A disposizione: Liverani, Mussoni, Serafini, Cazzola, Giraldi, Zamboni, Maah. All. Pagliari.
Arbitro: Stefanini di Livorno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 544 volte, 1 oggi)