Originaria di Ferrara, Sonia M. Spadoni è sempre stata impegnata nel sociale, nel suo comune d’origine prima e in America poi.
Da alcuni anni svolge una professione che promuove e facilita i rapporti tra la comunità italo-americana e il suo Paese d’origine attraverso il sito italianlaw.net e ora, in vista delle elezioni politiche, ha deciso di candidarsi per il Senato. Dopo aver studiato ragioneria e giurisprudenza si specializza in amministrazione condominiale, lavora nel frattempo nel ristorante di famiglia, si occupa poi di amministrazione condominiale a Bologna. Più tardi, dopo il matrimonio con Antony Alioto, va a vivere a Marin County, in California. Qui lavora prima per una società di e-learning, per la quale cura i rapporti con i clienti italiani; poi avvia con il marito un’attività di assistenza agli italo-americani alle prese con la burocrazia italiana.
«Ho 41 anni e un grande desiderio di dare il mio contributo con la mia esperienza e sensibilità, ascoltando le voci dei compatrioti all’estero, per sviluppare i rapporti con l’Italia e in particolare per rendere più fluide e trasparenti le pratiche burocratiche e amministrative per i residenti all’estero», dice Soniaia.
E Dom Serafini – capolista al Senato per la lista Aiie – aggiunge: «Sonia e il marito Anthony mi hanno seguito e rappresentato a San Francisco e in California fin dall’inizio di questa sfida. Meglio di qualsiasi altro dei vari candidati che ora si vede apparire sulla scena, Sonia conosce l’importanza di questo voto e del ruolo dei nostri connazionali all’estero».
Secondo in candidato alla Camera John Adamo «il nome Spadoni-Alioto è sinonimo di devozione alla comunità. Come tutti gli Alioto di San Francisco, è un nome di origine siciliana molto conosciuto e apprezzato». Un Alioto, Joseph, è stato infatti sindaco di San Francisco dal 1968 al 1976.
Con l’adesione di Sonia Spadoni-Alioto, Alternativa indipendente italiani all’estero arriva ora a coprire tutte le aree della ripartizione elettorale Nord e Centro America. In Canada: Antonio Massana. Negli Usa: Dom Serafini, John Adamo, Francesco de Leo e Sonia Spadoni-Alioto. In Messico: Paolo De Francesco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 409 volte, 1 oggi)