CUPRA MARITTIMA – Il prossimo 28 Febbraio si concluderà l’esperienza dei primi cinque volontari del servizio civile a Cupra. Si tratta di Valerio Sbaffoni, Silvia Mignini, Silvia Marconi, Roberta Pasquali e Valentina Serio, questi i cinque ragazzi che hanno svolto il servizio di 12 mesi, ricoprendo importanti compiti nei settori dei servizi sociali, scuola, cultura, turismo e ambiente. Le mansioni svolte dai ragazzi hanno riguardato principalmente l’assistenza agli anziani, sia domiciliare che presso la Casa di Riposo, ai minori nel pre-scuola, nelle scuole materne e sugli scuolabus e la collaborazione alle attività culturali della biblioteca e dell’Ufficio turistico.
Il sindaco Torquati elogiando l’operato dei ragazzi ha aggiunto: “’Purtroppo però, mentre questi giovani stanno concludendo l’esperienza, non è stato ancora emanato un nuovo bando per poterli sostituire. Ci auguriamo che presto arrivino i loro sostituti poiché, al fine di non creare grossi disagi, nel periodo in cui non ci saranno copriremo i vari servizi facendo uso di cooperative e attingendo, dunque, alle risorse del bilancio comunale. Certo è – ha concluso il Sindaco – considerate le ristrettezze del bilancio, che se l’arrivo di nuovi addetti al servizio civile dovesse tardare tanto, ci vedremo costretti a tagliare alcuni servizi?
È intenzione del comune ottenere in futuro un maggior numero di volontari per poter garantire alla cittadinanza un maggior numero di servizi con continuità.
Al servizio civile, che ha una durata di 12 mesi per 30 ore settimanali, possono accedere ragazzi e ragazze dai 18 ai 28 anni. Si percepisce un compenso mensile di 433,00 Euro oltre ai crediti formativi. Per ulteriori informazioni si può chiamare lo 0735-776731.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)