CUPRA MARITTIMA – Il numero telefonico gratuito 800.995988 sarà a disposizione di tutti gli anziani che hanno bisogno di farmaci, della spesa o anche di semplice compagnia.
Questa importante iniziativa è partita a favore della terza età è stata attivata infatti anche a Cupra grazie ad una postazione di “Filo d’Argento – Auser”. La decisione che ha definito nel dettaglio le caratteristiche del servizio è venuta un incontro tra il sindaco Torquati, il presidente dell’Auser provinciale Antonio Vagnozzi, il presidente del circolo culturale anziani di Centobuchi Guerriero Traini e i volontari Umberto Pezzini ed Elio Marinelli. Il Comune ha messo a disposizione un locale provvisto di computer, fax e telefono, oltre all’uso di un automezzo per accompagnare gli anziani.
«Il Filo d’Argento – ha spiegato Antonio Vagnozzi – ha postazioni in tutta Italia. Nella provincia di Ascoli Piceno si trova, oltre che ad Ascoli Piceno, a Castel di Lama, a Centobuchi e a Porto Sant’Elpidio. E’ in corso di realizzazione anche presso i Comuni di Amandola e Porto San Giorgio. A Cupra Marittima è stato da poco attivato ed è una realtà ancora da migliorare. Spero ci sia la giusta risposta. La nostra associazione di volontariato si collega con le altre realtà del territorio come il centro ricreativo per anziani di Cupra Marittima, presieduto da Armando Rosati, che conta più di 300 iscritti. I volontari che ne fanno parte sono stati formati tramite specifici corsi sulle problematiche che andranno ad affrontare».
La referente del Filo d’Argento per Cupra Marittima è la signora Leda Ascani, che ha fatto lo specifico corso di formazione.
La postazione di Cupra ha lo stesso prefisso telefonico di quella di Centobuchi: infatti al numero verde, di mattina, dalla 9 alle 12 risponde una dipendente comunale: la signora Mirella Paccasassi, di pomeriggio, invece, dalle 15 alle 18 risponde la postazione di Centobuchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 851 volte, 1 oggi)