MONTEPRANDONE – La quindicesima edizione della fiera dell’elettronica, computer, materiale radioamatoriale e di protezione civile, successa sabato e domenica scorsi, presso il Centro Logistico Intermodale “Orlando Marconi�? nella zona industriale di Centobuchi di Monteprandone, ha registrato un enorme successo di pubblico.

Più di 5000, infatti, gli appassionati arrivati anche dal vicino Abruzzo che non hanno voluto mancare a questa manifestazione unica del suo genere in provincia. Oltre 50, gli espositori provenienti da tutta Italia che hanno proposto qualcosa di introvabile nei negozi e di molto conveniente a parità di prezzo e qualità. E tante le novità pensate dagli organizzatori, la Federprociv, federazione protezione civile e Federvol, associazione protezione civile, per il pubblico interessato, come un giro gratuito in fuoristrada, esibizione acrobatiche di Quad, esposizione di auto e moto d’epoca a cura del Club Picenum e dei mezzi del Servizio Protezione Civile della Regione, della Provincia e del Corpo Forestale dello Stato.

Il presidente della Federprociv, Marco Tomassini, il presidente della Federvol, Giordano Malaspina e il presidente del Gruppo Federvol di Monteprandone, Massimo Matoffi, ringraziando gli sponsor danno un arrivederci a tutti al prossimo appuntamento con l’elettronica, il 22 e 23 luglio sempre nello stabilimento Marconi di Centobuchi.

.