MONTEPRANDONE – La quindicesima edizione della fiera dell’elettronica, computer, materiale radioamatoriale e di protezione civile, successa sabato e domenica scorsi, presso il Centro Logistico Intermodale “Orlando Marconi? nella zona industriale di Centobuchi di Monteprandone, ha registrato un enorme successo di pubblico.

Più di 5000, infatti, gli appassionati arrivati anche dal vicino Abruzzo che non hanno voluto mancare a questa manifestazione unica del suo genere in provincia. Oltre 50, gli espositori provenienti da tutta Italia che hanno proposto qualcosa di introvabile nei negozi e di molto conveniente a parità di prezzo e qualità. E tante le novità pensate dagli organizzatori, la Federprociv, federazione protezione civile e Federvol, associazione protezione civile, per il pubblico interessato, come un giro gratuito in fuoristrada, esibizione acrobatiche di Quad, esposizione di auto e moto d’epoca a cura del Club Picenum e dei mezzi del Servizio Protezione Civile della Regione, della Provincia e del Corpo Forestale dello Stato.

Il presidente della Federprociv, Marco Tomassini, il presidente della Federvol, Giordano Malaspina e il presidente del Gruppo Federvol di Monteprandone, Massimo Matoffi, ringraziando gli sponsor danno un arrivederci a tutti al prossimo appuntamento con l’elettronica, il 22 e 23 luglio sempre nello stabilimento Marconi di Centobuchi.

.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.239 volte, 1 oggi)