SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Manca dallo scorso 23 ottobre (Samb-Lumezzane 1-0) la vittoria dei rossoblu in campionato. Quasi quattro mesi. Tredici turni per l’esattezza. Eppure la Snai si sente di dare fiducia alla compagine di mister Giannini, attesa dal delicato scontro salvezza al cospetto del Ravenna. Il successo dei padroni di casa viene pagato 2.10. a fronte dei 3.70 che verrebbero sborsati in caso di exploit dei giallorossi. Il segno X? Viene dato a 2.65.
Ma diamo uno sguardo anche agli altri incontri del C1/A. Mission impossible per Fermana, impegnata sul campo del Teramo, e per il San Marino, ospite della vicecapolista Spezia. L’affermazione dei canarini viene pagata 9.00, quella dei Titani 8.50. Molto arduo pur eil compito che attende il Lumezzane (6.00), che posticipa la gara all’Arechi di Salerno.
Prevale in segno 1 anche nelle restanti sfide della sesta giornata di ritorno – pronostico a favore di Cittadella, Novara, Pizzighettone e Pro Sesto –, ad eccezione del big match della domenica tra Pavia e Genoa, coi liguri, manco a dirlo favoriti.
Nel dettaglio il quadro completo delle gare del C1/A, valevoli per la ventitreesima giornata, con relative quote.
Cittadella-Monza 1 (2.30) X (2.55) 2 (3.40)
Novara-Padova 1 (2.45) X (2.55) 2 (3.10)
Pavia-Genoa 1 (3.85) X (2.50) 2 (2.15)
Pizzighettone-Pro Patria 1 (2.15) X (2.55) 2 (3.75)
Pro Sesto-Giulianova (sabato 18) 1 (2.20) X (2.55) 2 (3.60)
Salernitana-Lumezzane (lunedì 20) 1 (1.65) X (2.85) 2 (6.00)
Samb-Ravenna 1 (2.10) X (2.65) 2 (3.70)
Spezia-San Marino 1 (1.40) X (3.40) 2 (8.50)
Teramo-Fermana 1 (1.37) X (3.55) 2 (9.00)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 310 volte, 1 oggi)